Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

1 dicembre 2013

La truffa della Carta di Credito Bloccata

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi vi segnalo una mail che è arrivata nella mia posta in arrivo, superando i filtri anti-spam... quindi presumo che molti di voi potrebbero averla ricevuta.

La mail SEMBRA provenire da Banca Credem (sono riportati anche i loghi).

Oggetto: Lа ѵоstrа cаrta bаnсariа e ѕtаta blоссаta iԁ: (numero ndD)
Testo: Gentile Cliente Visa & MasterCard,
Per motivi di sicurezza, La tua Carta di credito e stata bloccata. 
A seguito di una attivita anomala, dobbiamo constatare che qualcuno ha usato la carta di credito senza il vostro permesso,per la tua protezione, abbiamo bloccata la tua carta di credito.
Il tuo caso ID Number : (numero ndD)
Clica Qui: http://www.... (segue indirizzo internet ndD).
Per riattivare la carta di credito CLICCA QUI e seguire il passo di aggiornare le informazioni contenute nella tua carta di credito. 
Nota: Mancata verifica i tuoi record comportano la sospensione della carta di credito.
La tua protezione e la nostra responsabilita a voi Grazie. 
Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 
Support Customer Service.

La cosa interessante, oltre al solito italiano contenente numerosi errori, è che il link presente SEMBRA effettivamente quello di Credem (infatti è scritto credem.it) , in realtà se si clicca, viene aperta una pagina che non ha nulla a che fare con Credem, l'indirizzo lo si può facilmente leggere rimanendo qualche secondo sopra il link con il puntatore del mouse.


Come potete vedere, si viene indirizzati ad un altro sito web, che non ha nulla a che vedere con il sito Credem che viene menzionato.

Come sempre, prestate sempre attenzione e cestinate subito queste mail!


Ciao
Doc.

0 commenti :

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: