Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

25 marzo 2013

Come utilizzare solo alcuni processori, e non tutti, per applicazione

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo ai lettori più smanettoni ed esperti.

Può capitare di trovarvi (ve ne potete accorgere guardando il task manager) con il processore che va al 100%, questo perché un'applicazione monopolizza tutti i processori presenti nel PC, causando quindi rallentamenti.

Se non giustificate che una certa applicazione vi occupi così tanto le CPU, è possibile fare in modo che la specifica applicazione utilizzi solo uno (o più) processori da noi precedentemente indicati, lasciandone quindi alcuni "liberi" per le altre applicazioni.

Per fare questo la procedura è la seguente:
1) Cliccate con il tasto destro del mouse, in basso sulla barra delle applicazioni e selezionate "Avvia gestione attività".
2) Selezionate la linguetta "Processi".
3) Fate click con il tasto destro sopra il processo cui volete togliere l'utilizzo esclusivo del processore, e selezionate "Imposta affinità".
4) Mettete un segno di spunta a fianco dei processori che volete siano utilizzati dal programma in questione.
nota: fate questa operazione solo se siete utenti esperti per evitare di far danni...


Ciao
Doc.

0 commenti :

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: