Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

29 gennaio 2013

Vuoi perdere i tuoi dati personali? Cambia password!

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
il titolo di questo post potrebbe essere fuorviante, però nasconde una verità e si rivolge a tutte le persone che hanno impostato all'interno di Windows due o più utenti locali.

Potreste avere la necessità, per vari motivi, di cambiare la password ad un utente diverso da quello con cui vi siete collegati in quel momento all'interno di Windows.
Tenete presente che in questa situazione, tutti i dati crittografati, certificati personali potrebbero risultare non più accessibili per quell'utente! Il problema si pone in particolare quando impostate la password ad un utente che non l'ha.

La soluzione, se ormai il danno l'avete fatto, è quella di tornare sui vostri passi, togliere la password all'utente, in modo da tornare allo stato originale.

Il consiglio è quello di cambiare la password solo quando si è connessi con il proprio account di Windows (e a questo indirizzo spiego come si fa).
Nota per gli amministratori di sistema: vale solo per gli account locali e non di dominio.

Per quello che riguarda Windows, ecco come abilitare le quote per non sprecare spazio su disco e come cambiare la cartella dove vengono installati i programmi.

Ciao
Doc.

0 commenti :

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: