Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

18 gennaio 2013

Truffa mail aggiornamento account Paypal

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi do spazio alla mail di Angelo (da Catanzaro):

"Salve Dottore, volevo segnalarle una mail che mi è arrivata dall'assistenza Paypal e che sa tanto di truffa. Nella mail mi si dice che il mio conto verrà congelato fino a che non confermerò i miei dati.
Vista la quantità di errori e dato che non ho mai avuto un conto, e di conseguenza, nessun account Paypal, ho cancellato subito la mail non prima di averla riportata integralmente. Saluti"

Ed ecco il testo della mail "incriminata":

"Gentile Cliente socia PayPal, 
 Questo è un messaggio automatico dal sistema per farvi sapere che è necessario confermare informazioni del tuo account entro 24 ore.
Il tuo account è stato congelato temporaneamente per proteggerlo. Il conto continueranno ad essere congelati fino a quando non viene approvato.
 Una volta aggiornato i record account, le informazioni verranno confermate e il tuo account inizierà a lavorare come al solito di nuovo. Questo aiuterà a proteggere il futuro.
 Il processo richiede non più di 5 minuti. Per procedere, per confermare le informazioni di account clicca sul link sottostante e seguire le istruzioni che saranno necessarie. Clicca qui per controllare informazioni del tuo account.
Noi siamo qui per voi"

Come sottolineato giustamente da Angelo, molto spesso queste mail truffa contengono numerosi errori grammaticali e possono fare riferimento a prodotti che non utilizzate.

Se vi dovessero arrivare mail di questo tipo cestinatele immediatamente senza cliccare sui link in essa contenuti.

In merito ad altre truffe in circolazione, ecco quella sul fondo dei parlamentari in crisi e mail di attività irregolari sul conto Postepay.

Ciao
Doc.

8 commenti :

Anonimo ha detto...

bisogna sempre vedere da dove arriva la mail,se avete settato bene il programma di posta,la mail andrà direttamente nella spam.
Big

Anonimo ha detto...

Ciao Doc, ecco le mail che mi sono arrivate in questo periodo:

" ATTENZIONE! Dal 1° gennaio 2013 puoi operare online solo con
il nuovo sistema di Sicurezza web Postepay.

Tuttavia, avendo rilevato che non hai ancora attivato il
nuovo sistema Sicurezza web Postepay, per evitare di sospenderti
il servizio abbiamo deciso
– in via del tutto eccezionale
– di mantenere ancora attivo il precedente sistema basato
sull'utilizzo dei soli dati della Postepay (numero carta,
scadenza, Cvv2) fino al 10 dicembre 2012.

Dopo il 31 gennaio p.v. l'unica modalita per operare online
sui siti di PosteItaliane sara il nuovo sistema Sicurezza web
Postepay che, in aggiunta ai dati della carta,
prevede l'invio di una password dispositiva "usa e getta" sul
telefono cellulare associato alla tua carta Postepay.

Per attivare il sistema "Sicurezza web" Postepay devi:
-scaricare l'allegato, aprirlo nel browser e seguire i passaggi
richiesti;
-successivamente, abilitare la tua carta al nuovo sistema sui
siti di Poste Italiane, accedendo alla sezione "Sicurezza web"
nel menu dedicato ai servizi online Postepay.

Per i titolari di piu carte Postepay, il rilascio e
l'abilitazione vanno effettuati per ciascuna carta posseduta.

Grazie per aver scelto Postepay & Postemat
Distinti Saluti,
BancaPosta © Poste italiane 2013



ALTRA MAIL

Gentile ...,

Abbiamo inviato un messaggio importante, Se non visualizzi correttamente questo messaggio, clicca qui

http://www.intesasanpaolo.com/sc....
Oltre a segnalarle come spam, mi viene voglia di
rispondere in malo modo, ma poi mi chiedo : farò bene?
Grazie DOC per i tuoi OTTIMI consigli,
Maria

Anonimo ha detto...

dopo aver parlato con un'amica di queste email e avendo in risposta ke sono arrivate anke a lei ,facendo una ricerca in'internet ci siamo accorte di non essere le sole, mi sorge una domanda, ma come fanno ad avere i nostri indirizzi,e cosa si puo fare in proposito?

Il Dottore dei Computer ha detto...

Grazie Big per il consiglio

Il Dottore dei Computer ha detto...

Ciao Maria, non stare a rispondere, corri solo il rischio di essere maggiormente localizzata oltre che perdere tempo... cestinale. Grazie comunque per aver condiviso la tua esperienza.
Ciao
Doc.

Il Dottore dei Computer ha detto...

Ciao anonima del 1 marzo , purtroppo gli indirizzi mail sono reperibili con varie tecniche truffaldine, in futuro ne parlerò. Purtroppo si continueranno a ricevere, prestate sempre attenzione quando comunicate le vostre mail sul web! Ciao!

Anonimo ha detto...

Salve a tutti,anche io ho ricevuto le mail di questi delinquenti di riattivazione del conto…ma io non ho un conto!però,forse per curiosità,forse per stupidità,ho aperto il link e mi è apparsa una pagina di telecom…ovviamente non ho inserito nessun dato(anche perchè non avendo un conto,non avevo nulla da imserire!!)…ma volevo chiedere:succede comunque qualcosa anche solo cliccando?cioè gli spam e i virus sono 2 cose differenti?Non è che si sono “intrufolati”nel mio pc?grazie delle risposte!!

Il Dottore dei Computer ha detto...

Ciao Anonimo, ti consiglio di leggere questo articolo: http://www.ildottoredeicomputer.com/2013/05/il-danno-e-fatto-quando-si-clicca-sul.html !

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: