29 febbraio 2012

Attenti alle differenze tra foto del depliant e quella effettiva del luogo di vacanza

2 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,oggi argomento leggero ma curioso.
Vi è mai capitato di andare in una località di villeggiatura e trovarvi in un ambiente ben diverso da quello presente nel dépliant o sul sito web?

Il sito Oyster.com ha messo a confronto le immagini delle località di villeggiatura dai dépliant o dai siti internet pubblicitari con le foto che hanno scattato gli utenti mentre si trovavano lì in vacanza.

Ce né per tutti i gusti (...e non ci sono foto di hotel italiani!).

-) In questo club nel dépliant compaiono pochi essere umani tra cui una bella ragazza... nella realtà i bagnanti e la ressa si fanno decisamente sentire.

-) Sembra di stare in una spiaggia deserta guardando il sito web. Ma è proprio così?

-) Nell'hotel il modello in fotografia sembra navigare con il suo surf in acque limpide... ma è una vasca idromassaggio!

-) Si taglia la foto della piscina (per farla sembrare più grande)... però appena finisce il taglio finisce anche la piscina!

-) Sposarsi privatamente, scappando da tutti nella Repubblica Dominicana e festeggiare il rito sotto un bel gazebo bianco? Solo con la tua lei e il prete. Tralasciando che alla cerimonia assistono persone di tutte le età in costume da bagno!

-) Un bel letto matrimoniale sono due letti messi di fianco...

-) Il ristorante a volte non è come uno se lo aspettava...

-) Il Campidoglio a Washington può sembrare dietro l'angolo... anche quando non lo è!

-) Vegetazioni e poltrone a bordo piscina... seee magari!

-) Una strada senza fronzoli... anche senza il lampione e semaforo fatti sparire dalla foto.

-) 3 donne felici fanno ginnastica con gli opportuni attrezzi. Salvo poi scoprire che la palestra sia leggermente diversa da quanto si era preventivato...

Queste e tante altre magagne a questa pagina (scorrete le foto cliccando su "Next)

Ovviamente questo non significa che sia sempre così ovunque si vada in villeggiatura, anzi. Ci tenevo a scrivere questo per far capire quanto può essere importante la Rete per smascherare certi raggiri.

Se stai partendo per un viaggio, ecco i consigli per proteggere i tuoi dati in viaggio e in vacanza e qualche consiglio se porterai con te il portatile in vacanza.

Ciao
Doc.

28 febbraio 2012

Troppi puntini di sospensione o parole in maiuscolo su Facebook causano il blocco del profilo?

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,l'altro giorno nel mio affollato gruppo su Facebook (a proposito... iscrivetevi!) una mia lettrice, Mary da Padova, mi ha chiesto una opinione riguardo questo messaggio che sta circolando sulle bacheche:

"Da una settimana Facebook ha introdotto la regola dell’auto spam: se commentate i link con le lettere maiuscole, oppure con una punteggiatura continua (es: tanti puntini sospensivi, o punti esclamativi o interrogativi) o con lettere finali prolungate (es: “ciaooooo”) o con cuoricini, o con una semplice risata (es: “ ahahahaha”), allora il vostro commento verrà registrato automaticamente come SPAM e dopo un certo numero di auto-spam Facebook potrà bloccare il vostro profilo".

Non bisogna allarmarsi per tutto questo, le cose non stanno come segnalato nel messaggio.

Esiste un algoritmo proprietario di Facebook che verifica in maniera automatica se quello che state scrivendo sulle bacheche delle pagine altrui è spam o meno (e talvolta si sbaglia anche l'algoritmo...).
Se lo è il messaggio da voi scritto viene nascosto, l'amministratore della pagina di Facebook dove avete scritto può eventualmente decidere di farlo visualizzare in quanto riceve una notifica (per la cronaca visualizza il commento con lo sfondo di colore grigio).

Allo stesso modo i vostri amici di Facebook e gli amministratori delle pagine possono nascondere i vostri commenti marchiandoli come "spam" (e migliorando in teoria alla lunga il filtro antispam di Facebook) cliccando sulla X a destra del commento e successivamente su "Nascondi post" oppure "Contrassegna come spam" (la voce cambia a seconda che il commento sia scritto su un profilo o su una pagina).

La cosa più importante è che non si bloccano profili Facebook per troppi punti esclamativi, puntini di sospensioni o lettere prolungate nei saluti (es. ciaooooo) !
Allo stesso modo scrivere tutto in MAIUSCOLO è considerato in informatica non da persone educate, fa parte del buon senso e della netiquette scrivere in minuscolo, in quanto il MAIUSCOLO equivale ad urlare quello che si sta scrivendo, però un profilo non viene bloccato se scrivete tutto in maiuscolo!

Il profilo può essere bloccato nel caso pubblichiate contenuti che vanno al di là delle linee guida, però questo è un discorso diverso dal messaggio che vi ho riportato sopra e che sta circolando nelle bacheche.

Per quello che riguarda Facebook, quando eliminate le foto vengono subito cancellate o rimangono in memoria? e come scrivere post e inserire immagini in Facebook con data passata.

Un caro saluto a tutti.
Ciao
Doc.
grazie Mary per lo spunto

27 febbraio 2012

Calcoliamo con il PC quanto è entrato in porta il "gol" di Muntari

5 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,questo fine settimana si è parlato e scritto molto riguardo il gol non assegnato al Milan durante la partitissima Milan-Juve.
Per chi non lo sapesse nel corso del primo tempo, Sullay Muntari ha segnato un gol per il Milan, tuttavia l'arbitro non l'ha convalidato in quanto a dire del guardalinee il pallone non era entrato.

Che il gol sia stato annullato me ne importa il giusto visto che nelle vesti del Dottore sono super partes (anche se sono a favore della tecnologia in campo per aiutare gli arbitri).

Ci tenevo a scrivere quest'articolo per misurare UFFICIALMENTE, sfruttando (come mi compete!) gli strumenti informatici e Internet per capire di quanto è entrata la palla in porta.

Leggendo di seguito imparerete con il PC a misurare il diametro partendo dalla circonferenza, a fare uno screenshoot,  troverete un programma di disegno gratuito che vi consiglio e ad utilizzare una calcolatrice senza stare a cercarla per casa...

1) Sfogliando il regolamento della serie A sul sito della FIGC, scopro a pagina 23 che la circonferenza massima del pallone deve essere tra i 68cm e i 70cm. Non viene riportato il diametro, prenderò come riferimento la circonferenza media 69cm. Ora devo scoprire quale è il diametro, calcoliamolo con Internet.

2) Vado sul sito calculatorsoup.com per calcolare il diametro partendo dalla circonferenza.
Seleziono la voce "Calculate area and radius Given C", inserisco come valore C  69cm (il valore medio della circonferenza) e clicco su "Calculate". Purtroppo non calcola il diametro ma solo il raggio (che scopro su Wikipedia essere la metà del diametro) ed è 10,98cm.

3) Apro la calcolatrice di Windows  (per chi non si ricorda dove si trova rileggete questo mio articolo)  e faccio 10,98cm x 2 = 21,96cm.  Bene, pertanto un pallone da calcio ha in media 21,96cm di diametro.

4) Vado su Youtube e guardo se trovo un filmato dove si vede il "gol" non assegnato a Muntari. Questo video va bene.

5) Mi salvo sul computer un fotogramma rileggendo un mio vecchio articolo, come fare uno screenshoot con il computer.

6) Utilizzo il programma gratuito di fotoritocco GIMP consigliato alcuni mesi fa a tutti i miei lettori, e mi "diverto" a tirare due linee verticali rosse. Una in corrispondenza dalla fine della linea di porta (prendendo l'ombra del portiere juventino Buffon come riferimento) e l'altra linea la faccio scendere dall'estremità del pallone più vicina alla linea della porta. Un gol è definito tale quando la palla varca COMPLETAMENTE la linea di porta.

7) Copio il pallone dal fotogramma (così ho la giusta proporzione) e lo riporto tra le due linee verticali per avere la giusta distanza.

8) Scopro che il pallone è entrato di una misura pari a quella (pressappoco) di due palloni.
Prima abbiamo calcolato un diametro di 21,96cm, riapro la calcolatrice di Windows, faccio 21,96cm x 2 (cioè il numero di palloni di distanza)  e scopro che il pallone è entrato in porta di 43,92 cm!

E ora alcune opinioni di chi non ha usato gli strumenti informatici per calcolare la distanza:
- GALLIANI si è lamentato che la palla è entrata di 1metro (100cm), la misura da lui indicata è più del doppio. Quindi risposta ERRATA per lui.
- QS SPORT dice che il pallone è entrato di 80cm. Anche in questo caso, risposta ERRATA.
- LINKIESTA dice che il pallone è entrato ALMENO di 20 cm. Risposta non precisa ma comunque corretta.
- Canale Juve parla di ALMENO 50cm. Per un soffio risposta ERRATA.
- And the Winner is... IL GIORNALE DELLO SPORT, ha scritto che il pallone era entrato almeno di 40cm. E' quello che più si è avvicinato! Risposta corretta, un BRAVO per voi!

Ciao
Doc.
ps. il calcolo della misura è indicativo e non saranno pubblicati commenti faziosi calcistici.

Come sempre ricordatevi di seguirmi anche sul mio nuovo canale Youtube, nella mia pagina Facebook e su Twitter @dottorecomputer !

26 febbraio 2012

Tutti i limiti di memoria RAM per le versioni di Windows

21 commenti
Ciao Dottore,ho installato 12Gb di memoria Ram nel mio computer con Windows 7 Home Basic (a 64bit) ma ne "vede" solo 8Gb. Perché? Ho sbagliato qualcosa?
Maurizio (Forli)

Ciao Maurizio,
le versioni di Windows hanno dei limiti nella memoria fisica che può essere vista dal sistema operativo, è normalissimo quello che mi hai scritto ed è corretto sia così.

Se ti è possibile, puoi togliere un blocco da 4Gb di Ram dal tuo computer e riutilizzarlo in futuro su un altro PC.

Per tutti i lettori faccio una tabella che tornerà utile: tutti i limiti massimi di memoria RAM che potete installare nel vostro computer in base al sistema operativo Windows 7\Vista\Xp, per evitare di fare in futuro upgrade inutili (nonché costosi...).

----Windows 7----
Windows 7 Ultimate 32bit: massimo ram 4Gb
Windows 7 Ultimate 64bit: massimo ram 192 Gb
Windows 7 Enterprise 32bit: massimo ram 4Gb
Windows 7 Enterprise 64bit: massimo ram 192 Gb
Windows 7 Professional 32bit: massimo ram 4Gb
Windows 7 Professional 64bit: massimo ram 192Gb
Windows 7 Home Premium 32bit: massimo ram 4Gb
Windows 7 Home Premium 64bit: massimo ram 16Gb
Windows 7 Home Basic 32bit: massimo ram 4Gb
Windows 7 Home Basic 64bit: massimo ram 8Gb
Windows 7 Starter (solo) 32bit: massimo ram 2 Gb

----Windows Vista----
Windows Vista Ultimate 32bit: massimo ram 4Gb
Windows Vista Ultimate 64bit: massimo ram 128 Gb
Windows Vista Enterprise 32bit: massimo ram 4Gb
Windows Vista Enterprise 64bit: massimo ram 128 Gb
Windows Vista Business 32bit: massimo ram 4Gb
Windows Vista Business 64bit: massimo ram 128Gb
Windows Vista Home Premium 32bit: massimo ram 4Gb
Windows Vista Home Premium 64bit: massimo ram 16Gb
Windows Vista Home Basic 32bit: massimo ram 4Gb
Windows Vista Home Basic 64bit: massimo ram 8Gb
Windows Vista Starter (solo) 32bit: massimo ram 1 Gb

----Windows Xp----Windows Xp 32bit: massimo ram 4Gb
Windows XP 64bit: massimo ram 128Gb
Windows Xp Starter Edition: massimo ram 512Mb

Sempre riguardo la memoria Ram, ecco come controllare che funzioni correttamente e come visualizzare quale memoria Ram acquistare.

25 febbraio 2012

Facebook elimina subito le foto che cancelliamo? O le tiene ancora in memoria?

3 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,oggi faccio per voi "una prova sul campo".

Provo a cancellare una foto da Facebook per vedere se rimane memorizzata sui loro server oppure se viene effettivamente eliminata.

Secondo voi? Il risultato in fondo all'articolo...

Ecco la procedura che ho fatto:

1) Innanzitutto ho cercato una foto da cancellare nella mia pagina su Facebook ( www.facebook.com/ildottoredeicomputer ), la scelta è caduta su un fiore bianco che avevo messo in occasione della festa della donna l'anno scorso.
Ho fatto click sopra la foto con il tasto destro e ho selezionato "proprietà".


2) Mi sono copiato (e messo da parte) l'indirizzo presente nel campo "indirizzo (URL)", è un indirizzo alfanumerico che contiene solitamente all'inizio del nome l'indirizzo fbcdn.net (in questo caso l'indirizzo completo che mi sono copiato è stato http://a5.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc6/230838_10150584248495713_285066340712_18348039_5804585_n.jpg )


3) Ho eliminato l'immagine come da procedura standard su Facebook, ed effettivamente l'immagine non si visualizza più nella pagina.

4) ...Tuttavia aprendo una pagina di Internet Explorer (o Firefox, Chrome...) e incollando l'indirizzo precedentemente copiato si può vedere di nuovo l'immagine che era stata cancellata.
Quindi le immagini vengono sì cancellate dalla pagina Facebook però "da una qualche parte" rimangono ancora memorizzate. Ma per quanto tempo ancora?



Per la cronaca l'immagine l'ho cancellata oggi alle 12.30 e il percorso si trova a questo indirizzo http://a5.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc6/230838_10150584248495713_285066340712_18348039_5804585_n.jpg

Sempre rimanendo in tema di Facebook, ecco come scrivere post e inserire immagini in Facebook con data passata e bloccare gli inviti ad eventi e applicazioni su Facebook da amici "insistenti".

Ciao a tutti
Doc.

24 febbraio 2012

Il Cartone del Dottore (01x05) Versione portable dei browser

0 commenti
 5° puntata tratta dalla 1°stagione de "Il Cartone del Dottore".
In questo episodio "Versione portable dei browser", Obama vuole navigare in internet senza sporcare il registro di sistema (per non far arrabbiare la Merkel) e utilizzando qualsiasi computer mantenendo però le stesse impostazioni che ha alla Casa Bianca...
(visitate la pagina Youtube del Dottore per non perdervi le puntate passate e future...)



Iscrivetevi alla mia pagina Youtube a questo indirizzo per rimanere sempre aggiornati.

Episodio liberamente ispirato dall'articolo uscito nelle settimane passate "Le versioni portable dei browser ".

Ciao
Doc.

23 febbraio 2012

Cosa Google conosce di te

3 commenti
Ciao Doc,
quando navigo in Internet noto che spesso gli annunci di Google sono mirati ad alcuni miei interessi... sono spiato? E' possibile disattivare questo?
Agostino (Genova)

Ciao Agostino,
quando navighi in Internet, Google memorizza in un file cookie informazioni che ti riguardano (in particolare interessi, età e sesso), in modo che gli annunci che visualizzi risultino poi mirati e pertinenti.

Non sempre però le informazioni raccolte sono veritiere oppure potrebbe interessarti disattivare la funzione di annunci personalizzati.

A questa pagina trovi tutte le informazioni che ti riguardano secondo Google, prova a darci un occhio, a volte deduce un'età o degli interessi completamente sbagliati!

Se vuoi disattivare gli annunci personalizzati di Google, devi cliccare sulla colonna a sinistra, dove leggi "Disattiva", in questo modo Google disattiverà il cookie e non potrà più visualizzare i tuoi interessi e dati demografici.
Dall'altra parte lo svantaggio della disattivazione è che le pubblicità risulteranno generiche e quindi potrebbero non essere più interessanti.

Da questo articolo ho creato un episodio nel mio canale Youtube, guardalo ora!
Alcuni servizi Google interessanti sono Google Maps per vedere il meteo e fare ricerche con Google... senza gravità!

Ciao
Doc.

ps. se ti fai dei dubbi riguardo il rispetto della privacy, ecco la pagina di Google con le norme in merito a pubblicità e privacy.

22 febbraio 2012

Il Cartone del Dottore (01x03) Consigli per avere seguaci su Twitter

0 commenti
3° puntata tratta dalla 1°stagione de "Il Cartone del Dottore".
In questo episodio l'Affamato ha intenzione di diventare una star su Twitter e chiede consigli al clone del Dottore...
(visitate la pagina Youtube del Dottore per non perdervi le puntate passate e future...)


Episodio liberamente ispirato dall'articolo uscito nelle settimane passate "Consigli per avere seguaci e ricevere attenzione su Twitter".
Ciao
Doc.

Utilizzare lo smartphone anche con i guanti

0 commenti
Ciao Dottore,
utilizzo uno smartphone della Samsung con sistema operativo Android.
Purtroppo ho notato che con i guanti che utilizzo per proteggermi dal freddo non funziona, tutte le volte me li devo togliere per utilizzare lo schermo touch. E' normale?

Saluti
Pietro (Forlì)

Ciao Pietro,
i cellulari touchscreen di ultima generazione non funzionano con i guanti, ed è "giusto" tutte le volte toglierseli per poterli utilizzare, anche se posso capire che la cosa infastidisce e non poco se bisogna rispondere ad una chiamata urgente oppure mandare un SMS molto importante.

Questo avviene in quanto gli schermi touchscreen degli ultimi anni sono solitamente "capacitivi" (quelli degli anni passati erano di tipo "resistivo", cioè basati sulla pressione),  in pratica sfrutta la variazione della carica elettrica al contatto con le dita, cosa solitamente non possibile mettendolo a contatto con oggetti che non conducono elettricità.

Esistono in commercio dei guanti speciali che consentono di utilizzare i nostri dispositivi tecnologici "touch" senza doverseli togliere.

Senza fare pubblicità ad un marchio o a all'altro, ti rimando direttamente a questa pagina di ricerca del sito "trovaprezzi.it" dove potrai vedere una lista di guanti adatti per essere utilizzati con i dispositivi touchscreen.

Per quello che riguarda la telefonia, ecco come controllare gli smartphone Android direttamente da PC e come rendere maggiormente reattivo il pulsante Home dell'iPhone.

Ciao
Doc.

21 febbraio 2012

Il Cartone del Dottore (01x02) Consigli per acquisto notebook

0 commenti
2° puntata tratta dalla 1°stagione de "Il Cartone del Dottore".

In questo episodio Obama ha intenzione di acquistare un computer portatile e chiede consigli al clone del Dottore, sempre sperando che Michelle gli sganci il denaro...
(visitate la pagina Youtube del Dottore per non perdervi le puntate passate e future...)



Episodio liberamente ispirato dall'articolo uscito nelle settimane passate "Caratteristiche da valutare per l'acquisto di un notebook ".

Ciao
Doc.

Non aprite quella fattura! Virus in arrivo!

1 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,ieri mentre stavo leggendo le mail, mi è caduto l'occhio su una dal titolo
"AVVISO DI RICEVUTO PAGAMENTO FATTURA N. ...."

Il corpo della mail è (più o meno) il seguente:
"Gentile cliente, abbiamo ricevuto il pagamento della somma di 659,00 Euro con la sua carta di credito come da accordi per un acquisto di N.1 (uno) iPhone 4S, Chip dual-core A5, fotocamera da 8 MP totalmente rinnovata, iOS 5 e iCloud. Il suo acquisto le sarà recapitato al suo indirizzo che ci ha fornito al momento della registrazione. La sua fattura per la stampa N...."
Seguono estremi di tale "Ufficio Pagamenti Apple Shop S.r.l.".

Subito mi sono insospettito... io non ho comprato nessun iPhone 4S!
Un altro particolare mi ha lasciato perplesso, il mittente ha come indirizzo @gmail.com , mentre in calce alla mail si firma come @appleshop.it !

La mail tuttavia può sembrare innocua, in fondo dice "solo" che ci stanno spedendo un iPhone in seguito ad un pagamento (mai avvenuto).

La fregatura sta nel link della fattura, presente dove compare la scritta "la sua fattura la trova in allegato qui".
Le persone solitamente in questa situazione si incuriosiscono e vogliono vederla.
Il link per scaricare la fattura contiene un file con estensione ZIP e al suo interno presenta un file eseguibile che infetta il computer!

Se vi arriva una mail con indicato estremi per scaricare una fattura di un prodotto che non avete mai ordinato... non fatelo!

Installate sempre un antivirus nel computer e tenetelo aggiornato, nella stragrande maggioranza dei casi anche se avete provato ad aprire l'allegato, l'antivirus ve lo bloccherà.

Prestate attenzione anche alle fatture di Italia-Programmi.net, pagare o non pagare? e attenti alle mail di Paypal dove viene chiesto di inserire dei dati...

Ciao
Doc.
ringrazio Massimo

20 febbraio 2012

Come risparmiare spazio su disco comprimendo le immagini

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,nei giorni scorsi, nel mio profilo su Twitter l'amico Davide (@DavideFuretto) mi ha segnalato un software gratuito (made in Italy) dal nome Caesium.

Caesium consente di ridurre le dimensioni delle immagini (con estensione JPG, JPEG, PNG, BMP e WMF) fino al 90%, conservando (o quasi) la qualità visiva.

Questo programma può essere utile per chi vuole risparmiare spazio su disco oppure desidera velocizzare il caricamento delle immagini di dimensioni particolarmente "importanti" che si vuole mettere ad esempio su Facebook \ Twitter \ spedire via mail.

Risulta anche interessante per tutti i webmaster che vogliono "alleggerire" il sito mettendo immagini di dimensioni ridotte,  facendo tutto in automatico questo programma fa risparmiare anche molto tempo.

Prima di utilizzare "a tempo pieno" il programma vi consiglio di provarlo comprimendo le immagini di una vostra cartella di prova.

Caesium è gratuito, in italiano e funziona con Windows 2000\Xp\Vista\7 nelle versioni a 32bit e a 64bit e lo potete scaricare a questo indirizzo.

Se avete voglia di lavorare sulla immagini, ecco un programma gratuito per creare immagini panoramiche e come estrarre l'audio e il video dalle presentazioni in Powerpoint.

Ciao
Doc.
grazie Davide per la segnalazione

Il Cartone del Dottore (01x01) Mail pagamento Paypal

0 commenti
1° puntata tratta dalla 1°stagione de "Il Cartone del Dottore".
In questo episodio Obama ha ricevuto una mail di pagamento da Paypal e non sa bene come comportarsi...
(visitate la pagina Youtube del Dottore per non perdervi le puntate passate e future...)




Episodio liberamente ispirato dall'articolo uscito nelle settimane passate "Attenti alle mail di inserimento dati Paypal".

Ciao
Doc.

19 febbraio 2012

Guadagnare facendo consulenze in videochat

1 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo a tutti quelli che vogliono guadagnare facendo consulenze online negli argomenti dove ci si sente più esperti.
Il servizio che vi segnalo si chiama Vinswer, si può definire come una videochat a pagamento, dove le persone pagano per avere la vostra consulenza.

Utilizzare questo servizio è semplice, bisogna scegliere un argomento (di qualsiasi tipo, non solo tecnologico) nel quale ci si sente esperti, all'interno del proprio sito web si inserisce il codice per andare online, successivamente basta collegarsi in videochat e guadagnare!

Non bisogna installare nessun software nel computer (né dalla parte del "consulente", né dalla parte del cliente), l'unica cosa è che ovviamente bisogna avere un conto PayPal o carta di credito per i pagamenti.
Il tariffario è a discrezione di chi fa la consulenza, si può scegliere l'addebito in varie modalità (ad esempio a consumo oppure flat) e parte del ricavato va a Vinswer.
Al termine il cliente potrà scrivere un commento sulla consulenza ricevuta, e questo sarà visualizzabile a tutti gli altri iscritti.

Per utilizzare Vinswer, collegatevi a questo indirizzo.

Internet può fornirti tanti servizi gratuiti, ad esempio un archivio personale accessibile ovunque oppure come condividere i filmati in tempo reale.

Ciao
Doc.

18 febbraio 2012

Chi deve vincere Sanremo per il popolo di Internet (con i video di TUTTE le esibizioni)

1 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
a me Sanremo non piace particolarmente (a parte l'esibizione del grande Brian May che ho visto su Youtube) anzi, non l'ho proprio seguito.

Visto che si parla tanto di televoto e giuria di qualità, ho pensato di fare la classifica di SanRemo secondo il popolo degli internauti, in particolare sfruttando Youtube!

Dovete sapere che ogni videoclip musicale della kermesse sanremese è presente su Youtube ed è votabile da chiunque mettendo un "Mi Piace" oppure un "Non mi Piace".

Vista la mia passione per la matematica e la statistica, mi sono divertito a fare un confronto per vedere quali sono le canzoni che più sono piaciute, senza aspettare il voto della giuria di qualità (che non comprende le migliaia di persone che hanno dato la loro preferenza su internet) e il televoto (che ha costi poco trasparenti e informazioni illeggibili, secondo l'Adoc).

Oggi alle 12.00 ho fatto una verifica (guardando i video pubblicati dall'utente FestivalSanremo2012) ed ecco i risultati!

1° Arisa (265.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
1261 Mi Piace - 57 Non mi piace - Ogni 22,1 persone a cui piace questa canzone a una non piace.

2° Carone Dalla (400.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
1950 Mi piace - 89  Non mi piace - Ogni 21,9 persone cui piace questa canzone a una non piace.

3° Noemi ( 344.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
1196 Mi Piace - 68  Non mi piace - Ogni 18 persone cui piace questa canzone a una non piace.

4° Finardi ( 104.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
371 Mi Piace - 22 Non mi piace - Ogni 17 persone cui piace questa canzone a una non piace.

5° Zilli ( 172.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
675 Mi Piace - 45  Non mi piace - Ogni 15 persone cui piace questa canzone a una non piace.

6° Dolcenera (194.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
516 Mi Piace - 53  Non mi piace - Ogni 10 persone a cui piace questa canzone a una non piace.

7° Renga ( 167.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
469 Mi Piace - 58  Non mi piace - Ogni 8 persone cui piace questa canzone a una non piace.

8° Fornaciari (119.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
476 Mi Piace - 59  Non mi piace - Ogni 8 persone cui piace questa canzone a una non piace.

9° Bersani ( 84.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
295 Mi Piace - 42 Non mi piace - Ogni 7 persone a cui piace questa canzone a una non piace.

10° Bazar ( 93.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
239 Mi Piace - 41  Non mi piace - Ogni 6 persone cui piace questa canzone a una non piace.

11° Civello ( 102.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
284 Mi Piace - 62  Non mi piace - Ogni 5 persone cui piace questa canzone a una non piace.

12° Marrone ( 59.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
215 Mi Piace - 117  Non mi piace - Ogni 2 persone cui piace questa canzone a una non piace.

13° Kuntz ( 101.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
228 Mi Piace - 139 Non mi piace - Ogni 2 persone cui piace questa canzone a una non piace.

14° D'Alessio Bertè ( 54.000 Visualizzazioni) Guarda il video dell'esibizione
113 Mi Piace - 115 Non mi piace - Ogni 1 persona cui piace questa canzone a una non piace.

Pertanto la vincitrice di SanRemo per gli internauti (anche se a dire il vero, viste le centinaia di migliaia di visualizzazioni mi verrebbe da dire per gli italiani...) è Arisa, sul podio la coppia Carone-Dalla e Noemi.

Non ho considerato nella classifica il numero delle visualizzazioni perchè in fase di voto a SanRemo si dà un voto alle canzoni (in questo caso rappresentato dal mi piace \ non mi piace) e non è in base a quante volte è stata ascoltata dal singolo giurato.

Visto che siamo in tema di Youtube, ricordatevi di seguire i cartoni animati del Dottore dei Computer nel nuovo canale appena inaugurato!

Ciao
Doc.

17 febbraio 2012

Il cartone animato del Dottore dei Computer è su Youtube! Iscrivetevi!

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici!
E' con grande piacere che faccio quest'annuncio.
Per festeggiare il 1.000.000 di pagine visualizzate in questi 2 anni e 11 mesi di vita del sito (record raggiunto qualche mese fa) ho deciso di inaugurare il canale Youtube del Dottore dei Computer!

Come immagino già sappiate Youtube è famosissimo, è il più grande sito web di condivisione video.

Nel canale del Dottore dei Computer su Youtube ho deciso di proporre un cartone animato (la prima stagione è già iniziata, comprenderà 24 puntate da 90 secondi ca. l'una e terminerà a giugno) dove si dispensano consigli e curiosità (tratti solitamente dal sito) in maniera ironica e un po' surreale.

I protagonisti della prima stagione sono:

Il clone del Dottore dei Computer: dispensa i consigli tecnologici del sito del Dottore dei Computer e cerca di tirare fuori di impaccio gli altri protagonisti.

L'Affamato: Gioca con la Playstation e quando ha fame inizia ad avere dubbi amletici tecnologici.

Obama: possiede qualsiasi oggetto tecnologico ma non sa come usarlo. Non compra niente senza l'ok di Michelle. I dubbi tecnologici gli vengono nei momenti più disperati durante la vita nella Casa Bianca.

Eccoli qua ritratti:


Puntate già uscite della Stagione 1 del Dottore dei Computer su Youtube:
1. Come comportarsi se ricevi una mail di pagamento da Paypal.
2. Caratteristiche da valutare per l'acquisto di un notebook.  
3. Consigli per avere seguaci su Twitter.
4. Ricevere offerte di lavoro tramite mail.  

Vi aspetto numerosi... e se riuscite a fare passaparola, ve ne sono grato, giusto per dargli un po' di "spinta" iniziale!
Ciao
Doc
.

16 febbraio 2012

Togliere il riquadro utenti dalle mail

0 commenti
Buongiorno Dottore dei Computer,
il mio problema riguarda Outlook 2010 che ho installato da pochi giorni.
Nella colonna centrale (non so in gergo tecnico come definirla...) vedo le intestazioni delle mail che ho ricevuto, sotto l'anteprima della mail che ho selezionato e sotto ancora vedo l'intestazione del mittente con alcune sue informazioni. E' possibile tirare via questo riquadro? Mi ruba inutilmente dello spazio e non ci riesco!
Un saluto
Franca (Siena)
Ciao Franca,
il riquadro di cui tu mi parli in Outlook si chiama "Riquadro utenti" e include al suo interno un po' di informazioni riguardo al mittente che ti ha scritto la mail.
Il riquadro di cui mi parli è simile a questo:
Si possono trovare informazioni in merito al mittente, quali ad esempio le precedenti mail che ti ha inviato, gli allegati che ti ha spedito, le eventuali riunioni cui hai partecipato assieme, gli aggiornamenti di stato e ulteriori informazioni nel caso tu abbia collegato Outlook ad un social network come Facebook (in un prossimo articolo spiegherò come si fa).
Per togliere la visualizzazione "Riquadro utenti" e recuperare un po' di superficie visiva in Outlook, devi:
  1. Aprire Outlook.
  2. Cliccare in alto su Visualizza.
  3. Sulla barra in alto (si chiama ribbon) c'è una voce con scritto "Riquadro Utenti", cliccaci sopra.
  4. Seleziona "Disattiva".


E il gioco è fatto!
Per quello che riguarda Outlook in passato ho scritto articoli su come "Importare ed esportare account in Outlook 2007" e "Eliminare le mail e i contatti duplicati da Outlook".

Ciao
Doc.

15 febbraio 2012

Aggiornate la vostra videocamera di sicurezza o rischiate di essere spiati

0 commenti
Ciao cari lettori e lettrici,oggi mi rivolgo a tutte le persone che hanno installato in casa una videocamera di sicurezza di marca TRENDnet.

Più di un mese fa un articolo sul blog di Console Cowboys spiegava dettagliatamente come fare per collegarsi alle telecamere "TRENDnet SecurView IP" in giro per il mondo: aggiungendo alcuni caratteri  all'indirizzo web che gli ignari possessori utilizzavano per controllare le telecamere, si poteva vedere quello che la telecamera stava in quel momento riprendendo e senza dover inserire alcuna password (anche se era stata precedentemente impostata)!

Se anche voi avete videocamera di sicurezza in casa o al lavoro, verificate che sia o no di marca TRENDnet, in particolar modo SecurView IP, e se lo è aggiornate il firmware della telecamera (a destra ho messo l'immagine di un paio di modelli).

Il firmware per aggiornare la telecamera e non avere questo problema di sicurezza lo potete scaricare gratuitamente a questo indirizzo.

Il firmware aggiornatelo mediante cavo di rete e non tramite wireless.
Dopo l'aggiornamento si consiglia di cambiare la password del dispositivo, non lasciate quella predefinita.

In passato ho spiegato come fare che la webcam mandi una mail quando vede un movimento e vedere le webcam sparse per l'Italia.

Ciao
Doc.

14 febbraio 2012

Create una cartolina romantica (e personalizzata) per San Valentino

0 commenti
Ciao cari lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo a tutti gli innamorati che vogliono fare una piccola sorpresa alla persona amata.

Vi segnalo un servizio gratuito, dal nome Romantisky, che consente di generare cartoline romantiche personalizzabili, impostando lo sfondo, la decorazione e il tipo di font per scrivere la frase personalizzata che avete scelto!

La cartolina si crea molto rapidamente, come detto prima, il tempo di scrivere la dedica e decidere lo sfondo, la decorazione e il font. Successivamente la potete salvare sul computer e spedirla alla persona cui volete fare avere questa dedica speciale.

Come potete vedere dall'immagine qua a fianco, se Dante Alighieri fosse vissuto ai giorni nostri senz'altro ne avrebbe approfittato per fare una dedica personalizzata alla sua amata Beatrice (illustrazione creata per l'appunto da questo servizio).

Romantisky è un servizio gratuito e in italiano e lo potete utilizzare a questo indirizzo.

Su Internet sono presenti altri servizi gratuiti, ad esempio Youtube Slam per votare il vostro video preferito e come scaricare audio e video da Youtube.

Ringrazio Marco per la segnalazione.

Ciao
Doc.

13 febbraio 2012

Trucco per evitare di subire furti d'identità

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
nel frequentato gruppo su Facebook del Dottore dei Computer, il lettore Stefano ha segnalato un semplice ed efficace metodo per cercare di contrastare il phishing. Il phishing, al contrario del nome, non centra nulla con l'andare a pescare trote e merluzzi, bensì sono le mail fasulle che sfruttano i loghi e la grafica di aziende note (soprattutto bancarie), per entrare in possesso dei vostri dati personali.

Stefano consiglia di controllare sempre l'indirizzo che appare passando sopra il mouse, se l'indirizzo che compare (SENZA CLICCARE!) non corrisponde a quello della società, siete sicuri che questa mail è una truffa.

Vedo di farvi un esempio pratico in modo da essere più chiaro.

L'altro giorno mi è arrivata una mail da CartaSI, dove era scritto che era disponibile il mio estratto conto.
Ovviamente non avendo un conto CartaSI mi sono insospettito, anche perché le banche non mandano mail di questo tipo!

Mettendo in pratica il suggerimento di Stefano, posizionando il mouse sopra il link da cliccare, ho visto che l'indirizzo non centra nulla con quello della banca.
Quindi, come sempre, prestate attenzione alle mail che vi arrivano!

Attenti anche ai ladri che utilizzano ai social network per entrarvi in casa e ad alcune notifiche messaggi di Facebook.

Ringrazio Stefano per avermi dato lo spunto per redigere questo articolo.

Ciao
Doc.

12 febbraio 2012

Come ricevere ogni giorno offerte di lavoro nella vostra zona tramite mail

0 commenti
Ciao cari lettori e lettrici,sono mesi (e forse anni...) difficili per chi cerca un nuovo posto di lavoro o desidera cambiarlo.

Vengo in aiuto a tutti i miei lettori che si trovano in difficoltà dandovi una piccola mano nella ricerca di un nuovo posto di lavoro.

Oggi vi spiego come fare per ricevere ogni giorno nella vostra casella email le offerte di lavoro della vostra zona utilizzando il sito JobRapido (prossimamente farò un altro articolo indicando un altro servizio analogo).

1) Visitate il sito di JobRapido.
2) Cliccate a destra su "Ricevi via mail".
3) Compilate i campi "Dove?", "Distanza", inserite il vostro indirizzo email e mettete il segno di spunta su "Accetto di ricevere offerte di lavoro da Jobrapido".
ps. Vi consiglio di non compilare il campo "Che lavoro cerchi?" in quanto potrebbe fare troppo da filtro ed escludere lavori che potrebbero interessarvi.
4) Cliccate su "Attiva" (vedi immagine sotto).


Da questo momento, ogni giorno riceverete nella casella di posta elettronica le offerte di lavoro della vostra zona!

Se grazie a questo strumento trovate il posto di lavoro che tanto avete cercato... ricordate di ringraziarmi festeggiando e facendo una donazione agli amici della Fondazione ANT, che da anni assiste gratuitamente persone malate.

Sempre rimanendo in tema di lavoro, valuta il tuo posto di lavoro leggendo i commenti di altri lavoratori e un social network orientato al mondo del lavoro.
Ciao
Doc.

11 febbraio 2012

Da logo nasce logo...

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi non parlo di argomenti tecnici ma vi riporto un'immagine divertente che mi ha spedito Cristina da Bologna. Dove possono essere nati i loghi di Twitter, Google Chrome, Wikipedia?! Da guardare e sorridere!

Ad esempio l'uccellino di Twitter può essere nato dall'unione tra quello di Auchan e un secchio di vernice azzurra, oppure il logo di Google Chrome tra l'unione della sfera dei Pokemon e il gioco degli anni '90 Simon... ecco a voi l'opera completa!


ps. queste opere sono state create da Jay Mug, vi segnalo anche un'altra opera da lui create che a me è piaciuta molto, questa divertentissima tazza da caffè "on-off"... il logo diventa "on" non appena si versa la bevanda calda!

Per rimanere in tema di curiosità, ecco cosa insegna il Dalai Lama ai blogger (e non solo) e matematica e il logo di Batman in una equazione!

Ciao
Doc.

10 febbraio 2012

Controllare smartphone Android da PC

2 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,qualche settimana fa ho pubblicato un articolo dal titolo "Gestire smartphone Android con il PC", un lettore anonimo che ringrazio, lo ha commentato segnalando il programma gratuito AirDroid.

Con AirDroid non dovrete più collegare il vostro smartphone al computer mediante cavetto o bluetooth, in quanto è sufficiente un qualsiasi browser di qualsiasi sistema operativo (quindi molto comodo per chi ha Linux o Mac e non trova i driver) con la connessione ad internet funzionante per potervi collegare al vostro smartphone.
In questo modo potete gestire il cellulare, ad esempio inviando e leggendo SMS, scaricando e caricando file e gestire la rubrica direttamente da PC.

Utilizzare AirDroid è molto semplice:
1. Installate AirDroid sul cellulare.
2. Avviate l'applicazione in modo da visualizzare l'indirizzo web e la password che...
3. ...Dovrete inserire nella pagina web nel browser (quindi Firefox, Chrome, Internet Explorer...) del vostro computer.
Cosa molto importante, per utilizzare questa applicazione bisogna che lo smartphone sia collegato alla stessa rete wireless del PC.

AirDroid è gratuito e lo potete scaricare dallo smartphone mediante l'Android Market oppure scaricarlo a questo indirizzo.
Come già scritto sopra, funziona con qualsiasi computer, purchè abbia un browser che navighi correttamente su internet (quindi se stai leggendo questa pagina, significa che sei già a posto...!).

Se hai un cellulare Android potrebbe interessarti come visualizzare notifiche SMS e chiamate quando è in standby e gestire lo smartphone con cavetto USB o Bluetooth.

Ciao
Doc.

09 febbraio 2012

Programma di scrittura incluso in Windows

0 commenti
Ciao Doc,all'interno di Windows è presente un programma di scrittura? Oppure bisogna acquistarne uno per forza? Nel PC è presente Word ma vedo che dura qualche settimana poi sarebbe da acquistare.
Utilizzo Windows 7.

Guido (Catanzaro)

Ciao Guido,
tutti i computer con sistema Windows (a partire dal '95), hanno al loro interno un comodo e semplice programma di videoscrittura che si chiama WordPad.

Si può definire come una versione limitata di Word, però include al suo interno le funzioni solitamente più utilizzate come grassetto, corsivo, tipo di carattere, dimensione, possibilità di inserire immagini... il tutto mediante un'interfaccia molto chiara.

I documenti generati li puoi salvare in formato TXT, RTF, DOC e DOCX (quest'ultimo con Windows 7).

Per utilizzare WordPad clicca su Start --> Tutti i programmi --> Accessori --> WordPad.

Se vuoi maggiori chiarimenti con WordPad per creare, aprire, salvare, formattare e stampare i documenti oppure inserire immagini, dati o margini e non sai come fare, trovi tutte le istruzioni passo passo in questo articolo.

Altrimenti ecco alcune alternative gratuite a Word e una suite italiana per sostituire Office.

Ciao
Doc.

08 febbraio 2012

Programma per scaricare video da Youtube e affini

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
il mese scorso Paolo (da Torino) ha segnalato, nel gruppo Facebook del Dottore dei Computer, un programma che utilizza per scaricare video da Youtube.

Il software si chiama aTube Catcher e consente di scaricare file video e audio da internet, non solo da Youtube ma anche da DailyMotion, Facebook, MySpace, Yahoo e tanti altri siti di condivisione video.

E' possibile esportare i file scaricati anche sui dispositivi mobili, quali ad esempio smartphone con sistema operativo Android, iPad, iPod, iPhone, lettori Mp4 ed Mp3 e DVD.

Questo programma ha anche un registratore interno che consente di catturare il video di quello che avviene sullo schermo, utile ad esempio per le chat che avvengono con Windows Live Messenger e affini.

Un esempio che vi scrivo ora è la procedura per scaricare video da Youtube:  copiate la pagina web dove è presente il video che vi interessa, incollate l'indirizzo all'interno della voce URL presente dentro il programma e cliccate su "scarica".

aTube Catcher è gratuito, è in italiano e funziona con Windows 98\2000\Xp\Vista\7 e lo puoi scaricare a questo indirizzo.

Se hai voglia di provare alcuni programmi, ti consiglio un programma per ottimizzare il PC e convertire i file audio ed estrarre l'audio dai video.

Ciao
Doc.

07 febbraio 2012

Caratteristiche da valutare per l'acquisto di un notebook

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
qualche settimana fa ho scritto un articolo dal nome "Caratteristiche da valutare per l'acquisto di un PC Workstation".

La lettrice Daniela nei commenti ha chiesto se era possibile avere un articolo analogo con le caratteristiche da valutare per l'acquisto di un notebook (cioè un portatile...) vedo di riepilogarle brevemente in quest'articolo.

Peso: solitamente maggiore è il peso, maggiori sono le prestazioni del computer, bisogna trovare il giusto compromesso anche valutando con che frequenza il portatile verrà portato in giro... per evitare di ritrovarsi con la schiena spezzata e di godere al meglio del trasporto. Un buon compromesso penso sia quello di stare attorno ai 2Kg.

Dimensioni: meglio un monitor piccolo facilmente trasportabile oppure un monitor più grande ma ingombrante? A voi la scelta. Il mio consiglio, se viaggiate molto state sul piccolo, se lo dovete spostare tra 2-3 stanze... valutate per un monitor più grande. La dimensione media di un monitor per portatile è a mio avviso 15.4".

CPU: Un Dual Core da 2Ghz (o più) è più che sufficiente, poi ovvio, più è potente, più le prestazioni ne risentono positivamente.

RAM: Almeno 2GB, tuttavia consiglio da 4GB in su.

Hard Disk: Almeno 150Gb, se dovete archiviare tanti video vi consiglio oltre i 300Gb. Oppure lo comprate da 150Gb e acquistate un hard disk esterno USB dove archiviare i vostri video.

Hard Disk di tipo SSD? I dischi SSD rendono il portatile più resistente agli urti e fa consumare meno batteria. Il contro è che costa di più rispetto ad un hard disk standard. Valutate voi.

32bit o 64bit? Se lo utilizzate solo per navigare in Internet e per scrivere qualche documento in Word potete orientarvi sul 32bit, se dovete giocare o fare editing video orientatevi sui 64bit.

Per quello che riguarda i portatili, come raddoppiare la memoria Ram e la durate media di una batteria per computer portatile.

Ciao
Doc.

06 febbraio 2012

Concorso gratuito per appassionati di fotografia, premi in palio!

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo a tutti gli aspiranti fotografi.

Sony ha lanciato un'iniziativa, chiamata FotoFocus, rivolta a tutte le persone con la passione della fotografia.

I premi in palio sono molto interessanti e, cosa che non guasta, la partecipazione è gratuita!

Ogni mese viene proposto un tema fotografico, voi dovrete spedire ovviamente una foto inerente al tema per partecipare (potete inviare un max di 5 foto a settimana).
La foto dovrà essere prima approvata da Sony e poi giudicata dalla community.
Le 40 foto del mese più votate saranno giudicate da una commissione di esperti e le 3 foto vincitrici del mese vinceranno una fotocamera compatta Sony.

Per partecipare al concorso e spedire le vostre opere è necessario registrarsi gratuitamente a questo indirizzo.

A questo indirizzo trovate il regolamento completo mentre questo video animato spiega il concorso.

Se sei appassionato di fotografia ti può interessare un programma per scrivere contemporaneamente su più foto e una raccolta di foto panoramiche.

Ciao
Doc.

05 febbraio 2012

Articoli più letti del Dottore dei Computer, Gennaio 2012

0 commenti
Ciao a tutti lettori, vi riporto la classifica dei 5 articoli più letti sul sito del Dottore dei Computer nel mese di Gennaio 2012.
Ne approfitto per ringraziarvi tutti per un nuovo record, il 23 gennaio ci sono state oltre 6.300 visualizzazioni di pagina in un solo giorno!
Grazie per la fiducia!

Per rimanere sempre aggiornati, ricordo di iscrivervi alla newsletter mail, per ricevere ogni giorno, gratuitamente, le notizie sempre fresche e ricordarvi di unirvi agli oltre 3.400 fans di Facebook, per non perdere un articolo e leggere notizie extra!

Ecco la classifica Gennaio 2012, articoli più letti:

1. Rimozione truffa virus Guardia di Finanza.

2. Periferica USB non riconosciuta.

3. E' uscito l'eBook del Dottore dei Computer Volume 1. Scaricabile gratuitamente ora!

4. Il Dottore dei Computer Volume 7, scaricalo ora gratuitamente!

5. Verificate subito se il vostro PC è infetto dal trojan "DNS-Changer".
ps. Sono anche su Twitter, @dottorecomputer ! Questa è la pagina, oltre 700 follower, aspetto anche te!!!

Ciao
Doc.

04 febbraio 2012

Consigli per avere seguaci e ricevere attenzione su Twitter

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,prendo spunto da un articolo uscito su TheAntlatic.com dove vengono riportati consigli per cogliere l'attenzione e avere seguaci su Twitter.

Ecco l'esempio di un tweet orrendo:


Perché quello che ho riportato sopra si può considerare come uno dei tweet meno interessanti nell'universo di Twitter?
Innanzitutto ci sono troppi hashtag (#oggi , #spesa, #caffè) che rendono difficile la lettura del testo, così come la abbreviazione "qnd", tipica degli SMS.
Anche i sentimenti negativi "sperando non sia orrendo come solito" solitamente non sono apprezzati. Se al suo posto si fosse scritto ad esempio "...sperando non sia asciugatura dei piatti!", avrebbe senz'altro tolto un sorriso, tuttavia ribadendo il concetto.
Inoltre, a leggere la notizia nel suo complesso, ci si rende conto che non è per nulla interessante.

Ecco allora alcuni consigli nello scrivere tweet (ho preso spunto dall'articolo di TheAtlantic)  riveduti e corretti dal sottoscritto ( @dottorecomputer) .

Consigli per avere seguaci e ricevere attenzione su Twitter:

- Tutti i tweet vengono pubblicati in tempo reale, non scrivete vecchie news, saprebbe di "obsoleto". Pubblicate sempre qualcosa di aggiornato col momento.

- Quando riportate un avvenimento, scrivete il vostro parere, fate una vostra aggiunta per dare un tocco personale alla conversazione.

- Potete utilizzare al massimo 140 caratteri, però ne potete utilizzare ancora meno e il messaggio sarà più diretto. Inoltre ci saranno più caratteri a disposizione per commenti in caso di retweet.

- Non mettete troppi #hashtags (uno è solitamente più che sufficiente) e abbreviazioni, renderete la vita meno dura a chi vuole leggere i vostri tweet.

- Non pubblicate i tweet automatici provenienti dai servizi di localizzazione e check-in tipo Foursquare, causano solo "rumore" nel mare di tweet.

-  Se pubblicate un link, fate capire con una breve spiegazione perchè dovrebbero cliccarci.

- Sentimenti negativi e denunce non sono molto amati dai lettori, cercate di essere sempre positivi in quello che scrivete.

Per rimanere nell'universo di Twitter, ecco come esportare i tweet di Twitter e proteggere account Twitter da virus e malware.

Ciao
Doc.

ps. Anche Il Dottore dei Computer è su Twitter, mi trovi come @dottorecomputer !

03 febbraio 2012

Disattivare gli aggiornamenti automatici in Firefox

3 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo a tutte le persone che utilizzano Firefox per navigare in Internet.

Mi collego alla segnalazione fatta da Stefano sul gruppo fans del Dottore dei Computer su Facebook, ovvero la procedura per disabilitare da Firefox l'installazione automatica degli aggiornamenti.

Solitamente è sempre una buona cosa lasciare gli aggiornamenti abilitati, ci possono però essere certe situazioni dove l'intenzione sia di disabilitarli (o viceversa, abilitarli).

Per disabilitare\abilitare gli aggiornamenti automatici di Firefox bisogna:
1. Aprire Mozilla Firefox.
2. Strumenti.
3. Opzioni.
4. Avanzate.
5. Selezionare la scheda "Aggiornamenti".
6. Se volete disabilitare gli aggiornamenti dovete togliere (dovete metterlo se invece volete abilitarlo) il segno di spunta da "Firefox", "Componenti aggiuntivi" e "Motori di ricerca".
In alternativa si possono lasciare i 3 segni di spunta indicati nel punto 6. e mettere un pallino sulla voce "Chiedi ogni volta che cosa fare". In questo modo decidete voi ogni volta se installare o meno gli aggiornamenti.

Per i pochi che non lo sapessero, Firefox è un browser web (come Internet Explorer e Google Chrome ad esempio) e si può scaricare gratuitamente a questo indirizzo.

Rimanendo in tema di Mozilla Firefox, ecco come installare una versione precedente di Firefox e come fare se Firefox non apre le nuove schede.

Ciao
Doc.

02 febbraio 2012

Situazione meteo e delle strade in tempo reale con Twitter

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,gran parte dell'Italia è coperta dalla neve, con problemi annessi e connessi per quello che riguarda i trasporti e non solo.

Prima di partire per un viaggio in macchina potete "sfruttare" Twitter per sapere in tempo reale la situazione delle strade in Italia, grazie alla segnalazione fatta in tempo reale dagli utenti "volontari" a dare questo tipo di servizio.

Per utilizzare questo servizio non c'è bisogno di creare un account Twitter (poi se lo avete tanto meglio...), dovete fare così:

1) Visita la pagina ricerca di Twitter.

2) Scrivi nel campo ricerca "Meteo NomeProvincia" (es. Meteo Vicenza) e clicca su "Ricerca".


3) Vedrai cosa stanno scrivendo in tempo reale gli utenti di Twitter su quanto hai ricercato (per avere maggiori risultati, clicca su "tutto" che è di fianco alla voce "top").

Semplice non credete? Se anche voi volete segnalare la situazione registratevi su Twitter e iniziate a scrivere...

Questo invece è il link per vedere su Twitter le segnalazioni sul meteo in tempo reale (in questo caso in tutta Italia), la comodità in questo caso è che vi basta cliccare sul link e sapete la situazione come è!

Il Dottore dei Computer è anche su Twitter (@dottorecomputer) , questa è la mia pagina, iscriviti!

Ciao
Doc.

01 febbraio 2012

Ennesimo sollecito di pagamento da Italia-Programmi.net . Pagare o no?

0 commenti
Caro Dottore,
vorrei sapere cosa devo fare, il sito italia-programmi.net continua a mandarmi queste email... (segue mail con oggetto "Ultimo avviso di pagamento prima dell esazione da parte del tribunale" dall'importo di 110,50€, a corredo di questo articolo ho metto un documento simile dall'importo di 96€).
Premetto che ho provato a fare il bonifico spaventatissima delle conseguenze e non ci sono riuscita perchè il numero di conto dove dovevo fare il bonifico è errato! cosa devo fare? Aiutami grazie.
Seby (Olbia)

Ciao Seby,
rispondo a te e a tutte le persone che continuano a ricevere solleciti di pagamento da parte di italia-programmi.net .

Già in passato mi sono occupato delle fatture inaspettate da italia-programmi.net, per chi non lo sapesse, l'Antitrust ha già multato italia-programmi per un milione e mezzo di euro per pratiche commerciali ingannevoli.

Se anche voi ricevete ancora questi solleciti di pagamento, l'ADUC (associazione per i diritti degli utenti e consumatori) consiglia di:
1) Non pagare e ignorare le loro richieste perché non hanno valore legale.
2) Fare un esposto-querela alla Procura della Repubblica della propria città. Il modulo da compilare si trova a questo indirizzo.

Se siete molto preoccupati o volete maggiori delucidazioni, questi sono i contatti di ADUC.

Ciao
Doc.
Scrivi la tua mail e ricevi la mia newsletter. Ovviamente senza spam: