Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

5 giugno 2012

Cani, gatti e altri piccoli amici rimasti orfani dopo il terremoto. Ecco come aiutarli

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
in seguito al terremoto che ha distrutto parte dell'Emilia, vi sono molti piccoli amici animali rimasti senza casa e che sono attualmente accuditi da Enpa e dal canile di Mirandola "Isola del Vagabondo".

Nei prossimi giorni mi occuperò PERSONALMENTE di consegnare cibo, antiparassitari e trasportini al canile di Mirandola (modena) e il tutto, come già avvenuto in passato, sarà ampiamente documentato.

Se anche voi volete dare il vostro contributo, visto che per molti di voi sarebbe senz'altro un problema portare materiale al canile di Mirandola, ho contattato gli amici di ENPA e mi hanno detto che i volontari presenti nelle zone terremotate chiedono prevalentemente cibo e antiparassitari che possono essere inviati direttamente (tramite servizio postale o corriere espresso) presso il centro di raccolta di San Felice Sul Panaro:
Via Degli Inventori Campo della Misericordia c/o accampamento Enpa o in alternativa, se volete dare un contributo economico che verrà utilizzato per l'acquisto di cibo e cure mediche, potete effettuare un bonifico bancario IT 39 S 08530 46040 000430 101775 BANCA D’ALBA indicando nella causale: SOS EMILIA.

Un caro saluto a tutti i piccoli amici animali e ai grandi amici umani delle aree terremotate, vi stringo forte, finirà anche questo calvario.

Doc.

ps. il gatto nell'immagine è uno di quelli "terremotati"... se volete potete adottare gratuitamente uno di questi animali, senza stare a comprare cani e gatti... trovate tutto a questo indirizzo.

0 commenti :

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: