Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

15 marzo 2012

Delucidazioni sul BIOS, questo sconosciuto...

Buonasera Dottore. Desidero conoscere meglio il BIOS. Mi chiedevo se era possibile realizzare sul vostro sito un articolo dedicato a questo argomento.
So benissimo che i metodi sono vari, ogni casa produttrice di schede madri ha il proprio tool... ma se le chiedo una spiegazione è perchè la confusione è molta, la paura di sbagliare anche.
La ringrazio della cortese attenzione.
Luigi (Napoli)

Ciao Luigi,
il BIOS è l'acronimo di "Basic Input-Output System".
Ha anche un richiamo che reputo molto più interessante, ovvero a βιος che in greco significa "vita".

Il BIOS è una serie di routine software (scritte in linguaggio assembly) che forniscono le funzioni base per accedere all'hardware e alle periferiche integrate sulla scheda madre da parte del sistema operativo e dei programmi in esso installati.

Senza il BIOS il computer risulterebbe "stupido", cioè appena premuto il pulsante di accensione non saprebbe cosa fare.

Il BIOS non lo puoi toccare (e chiaramente, visto che sono delle istruzioni), però puoi toccare con mano la memoria che contiene queste istruzioni (chiaramente a computer spento!!!!), è memorizzato su una memoria di tipo  Flash EEPROM presente sulla scheda madre (vedi immagine in questo articolo).

Quando accendi il computer, le prime istruzioni arrivano proprio dal BIOS, che da tutti i comandi iniziali al PC, controlla i componenti indispensabili (ad esempio RAM, dischi e tastiera).
Con i moderni computer sono presenti anche allarmi, ad esempio segnalazioni su rotture dell'hard disk, temperatura eccessiva o problemi alle ventole.

L'aggiornamento del BIOS va fatto con grande attenzione e (consiglio personale) solo se strettamente necessario, questo perché se salta la corrente durante l'operazione (che di solito dura un paio di minuti) oppure se l'aggiornamento non risulta perfettamente compatibile, l'intera scheda madre potrebbe diventare inutilizzabile.
Per sopperire al problema molte schede madri moderne hanno un doppio BIOS, questo consente un rapido ripristino della situazione in caso di problemi, però bisogna considerare che non sempre sia presente e non è assicurato che il ripristino funzioni sempre correttamente.
I vantaggi di un aggiornamento del BIOS possono essere miglioramenti delle performance e maggiori compatibilità con nuovi componenti aggiunti al PC.

Per accedere al menu del BIOS del proprio computer, subito dopo l'accensione bisogna premere uno dei seguenti tasti (varia secondo il modello):
F2 , F11 , F1, CANC oppure ESC.

Questo è solo un breve assaggio senza scrivere troppi tecnicismi...

Per quello che riguarda l'interno di un PC, ecco cosa è una scheda madre e quali sono i suoi componenti e come sostituire la batteria del PC quando la data e ora non sono corretti.

Un caro saluto
Doc.

0 commenti :

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: