Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

4 marzo 2012

Condividere lo schermo del tuo PC a distanza

Buongiorno Doc,
vorrei mostrare in diretta quello che visualizzo nel monitor del mio computer a distanza, ad un mio collega di lavoro che opera in un'altra regione italiana.  Puoi suggerirmi una soluzione semplice?
Domenico (Catania)

Ciao Domenico,
ti suggerisco un sito che consente di condividere lo schermo del tuo PC a distanza sfruttando una connessione a internet.

Il servizio si chiama Screenleap ed è completamente gratuito.

A differenza del noto TeamViewer, questo è un visualizzatore passivo (quindi "chi ti guarda" non può prendere possesso del tuo computer) e non richiede installazione (a parte Java).

Funziona con qualsiasi dispositivo avente un browser (quindi oltre che ai computer, anche con gli smartphone e i tablet).

PER CONDIVIDERE IL TUO SCHERMO:
1) Visita ScreenLeap.com .
2) Clicca su "Share You Screen Now".
3) Clicca SI oppure YES sulla finestra Java che si aprirà.
4) Verrà generato un link ed un numero. Inoltra al tuo amico il link (in quel caso vedrà subito il monitor del tuo PC) o in alternativa comunica il numero a 9 cifre visualizzato e passa al punto successivo...

... PER VISUALIZZARE LO SCHERMO DEL TUO AMICO:
1) Visita ScreenLeap.com .
2) In alto a destra dove è scritto "Have a share code?" inserisci il numero comunicato dalla persona che deve condividere lo schermo
3) Clicca su "Join a screen".
Questo è tutto!

L'unico rischio per la sicurezza è che è possibile (anche se improbabile) che una persona tirando ad indovinare i codici a 9 cifre riesca ad "intromettersi" in una visualizzazione.

Il servizio ScreenLeap è gratuito, utilizzatelo a questo indirizzo.

Altri servizi di condivisione che potrebbero interessarti sono condividere la connessione Internet per aiutare la ricerca scientifica e condividere filmati in tempo reale.

Ciao
Doc.

1 commenti :

Anonimo ha detto...

Un altro semplice "visualizzatore passivo" è Skype: durante una conversazione, è sufficiente selezionare "Condividi gli schermi..." dal menu "Chiama" per trasmettere il video del proprio desktop al contatto Skype. Questo metodo è meno immediato di quello proposto nel post qualora occorra installare Skype e creare il relativo account (procedura che deve essere eseguita anche dal destinatario del video), ma ha l'indubbio vantaggio di consentire l'interazione vocale in tempo reale fra i due interlocutori.

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: