Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

9 gennaio 2011

Raccolta firme per rendere l'accesso ad Internet diritto Costituzionale

accesso internet in costituzioneCiao a tutti lettori,
oggi vi parlo di un'iniziativa di Wired Italia,
una raccolta firme online per rendere l'accesso ad Internet un diritto Costituzionale.
In particolare, il testo della costituzione così come richiesto nella petizione, risulterebbe così:
"Articolo 21-bis della Costituzione
Tutti hanno eguale diritto di accedere alla Rete Internet, in condizione di parità, con modalità tecnologicamente adeguate e che rimuovano ogni ostacolo di ordine economico e sociale"

Liberi di firmare o no questa petizione, se siete interessati a firmarla (non costa ovviamente nulla), il sito della petizione è a questo indirizzo (e se vi va, scrivete nel commento che vi manda Il Dottore dei Computer).

Se volete leggere interessanti opinioni riguardo questa proposta (alcune favorevoli, altre contrarie) vi consiglio quelle di Fulvio Sarzana, Aurelio Mancuso (presidente Equality Italia) e Marco Scialdone.

Articoli che potrebbero interessarti sono come fare petizioni on-line e è più lunga la normativa privacy Facebook oppure la Costituzione Italiana?

Ciao
Doc.

0 commenti :

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: