24 maggio 2010

Master Boot Record sovrascritto e Windows non si avvia più

Buongiorno Dottore dei Computer,
ti scrivo da un palmare perché non riesco più a far partire Windows Xp.
Provando il programma Acronis Disk Director ho lanciato l'installazione di un tool che gestisce l'avvio di più sistemi, purtroppo mi ha sovrascritto il Master Boot Record per partire lui prima di Xp. Oltretutto non riconosce Xp e quindi non mi permette l'avvio neanche dalla sua videata.
Conosco il comando FIXMBR, mi consigli di utilizzare quel comando per cercare di far ripartire Windows Xp oppure hai qualcos'altro da suggermi?
Grazie se puoi rispondere quanto prima.
Mauro (cuneo)



Ciao Mauro,
inserisci il CD di Windows all'interno del tuo computer. Riavvia il computer, e quando ti compare "premere un tasto per avviare da CD Rom" premi un tasto sulla tastiera.
Attendi qualche minuto, fino a quando ti comparirà un menu con varie scelte. La cosa che devi fare è selezionare la voce per avviare la console di ripristino.master boot record MBR sovrascritto



Quando hai avuto accesso alla console di ripristino, scrivi il comando MAP per vedere le lettere di unità che corrispondo ai dischi rigidi e partizioni.

Successivamente per vedere se è possibile far ripartire il tutto, puoi scrivere il comando FIXMBR \device\harddisk1 (o comunque la voce dell'hard disk che ti compare quando precedentemente hai scritto MAP), o in alternativa puoi provare utilizzando il comando FIXBOOT \device\harddisk1 (o comunque la voce dell'hard disk che ti è venuta scritta quando hai scritto il comando MAP).

Ciao
Doc.

  Velocizza Internet!
   ildottoredeicomputer.com
   8 consigli del Dottore per Internet più    veloce!

  Scarica eBook nr°13
   ildottoredeicomputer.com
   L'eBook del Dottore dei Computer con    tanti consigli, è gratis!

0 commenti :

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi la newsletter: