Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

30 giugno 2009

Programma CAD gratuito

2 commenti
Ciao Doc,

ho la passione del disegno CAD sul computer. Solo che non vorrei comprare il costoso Autocad o Archicad...avresti qualche programma CAD gratuito da consigliarmi , che possa utilizzare sul mio computer con sistema operativo Windows Xp?
Ciao

Angelo ( genova )



Ciao Angelo,
in rete esistono diversi programmi gratuiti per il disegno CAD, non hanno le funzionalità avanzate come un programma a pagamento, ma per un utilizzo domestico possono fare lo stesso al tuo caso.
I programmi che ti consiglio sono:

  • Sweet Home 3D , che è in italiano , funziona su windows ed è comodo per la progettazione di case, uffici, appartamenti ed esercizi commerciali. Per utilizzarlo però ti serve installato anche Java, se non ce l'hai già installato lo trovi a questo indirizzo.

  • Ikea Planner , anche questo gratuito, software della celebre azienda IKEA, utile per disegnare la cucina, camera da letto e l'ufficio.

  • CadStd, un buon programma CAD , gratuito e con molte funzionalità.

Ciao
Doc.

29 giugno 2009

Rendere impossibile il recupero di un file cancellato

0 commenti
Buongiorno Dottore,
ti chiedo un aiuto. So dell'esistenza di software che recuperano dati cancellati anche dal cestino ( come parli anche tu nell'articolo http://www.ildottoredeicomputer.com/2009/03/recuperare-file-cancellati-dal-cestino.html ) , ti volevo chiedere invece che modo posso fare per rendere i dati cancellati irrecuperabili, in modo che nessun software sia in grado di vedere che file erano presenti sull'hard disk, e senza dover reinstallare da zero il sistema operativo, mantenendo cioè tutti i file attualmente presenti sul pc.
Saluti
Ugo ( cremona )

Ciao Ugo,
per eliminare definitivamente i file cancellati anche dal cestino, in modo da renderli irrecuperabili con i software di recupero file , esistono diversi programmi in commercio. Con l'utilizzo di questi programmi eviti il rischio che file e documenti personali cadano nelle mani di qualche curioso o malintenzionato. Quello che ti consiglio è un programma gratuito che si chiama Eraser , il vantaggio indubbio di questo programma è che è in grado di sovrascrivere le aree non utilizzate dell'hard disk ( il disco C: per intenderci) in modo tale che neppure i file memorizzati in quelle parti del disco possano essere recuperati.
Il programma Eraser lo puoi scaricare a questo indirizzo oppure a questo .
Ti riporto sotto la procedura per l'installazione.
Dopo aver scaricato il file, e averci fatto doppio click per installarlo ( cliccando sempre su avanti ) , apri il programma Eraser cliccando su Start --> Programmi --> Eraser --> Eraser
Clicca sull'icona con il simbolo di windows, indicata dalla freccia



Ora seleziona quale zona vuoi rendere irrecuperabile , in questo caso seleziono l'hard disk ( tutti i dati presenti ovviamente non verranno cancellati, ma solo quelli indicati come "spazio vuoto" )



Ora tasto destro dove leggi "Disco Locale C: " e poi "Run" , partirà in automatico la procedura.

Ciao
Doc.

28 giugno 2009

Giocare con i Lego...utilizzando il computer!

0 commenti
Ciao Dottore,
sono un 'ragazzo' di 46 anni con ancora la passione dei Lego. Visto che non ho più una gran voglia di mettermi per terra a fare costruzioni e soprattutto spendere soldi per comprare i mattoncini, esiste un modo per fare le costruzioni direttamente con il computer?
Ciao

Simone ( Pisa )

Ciao Simone,
in rete esistono diversi software per Windows e Macintosh che consentono a tutti gli appassionati dei Lego di realizzare le loro opere, in modo da poter dare pieno e completo supporto alla vostra creatività. Ovviamente uno degli utilizzi per cui spesso vengono usati questi software è per replicare per esempio monumenti famosi , e non solo.
Tornando ai software, ti consiglio di scaricare il Lego Digital Designer (per windows e macintosh ) oppure BlockCad ( entrambi sono freeware ).
Ti riporto qua anche un video su alcune funzionalità di Lego Digital Designer

Ciao
Doc

27 giugno 2009

Come scoprire il proprietario di un sito internet

2 commenti
Ciao Doc,
mi sono imbattuto nella spiacevole disavventura di aver notato su un sito internet la pubblicazione della mia e-mail personale , e vorrei far in modo che venisse tolta dal sito. Il problema è che non so come fare per contattare i proprietari del sito, sai darmi una dritta per risalire, dato un sito internet, al suo proprietario?
Grazie 1000
Mario ( napoli )

Ciao Mario,
devi sapere che i proprietari di un sito internet devono indicare, per poter assegnare loro un indirizzo internet, i propri dati personali. Questi dati sono memorizzati in un database pubblico ( si chiama WHOIS ) , pertanto liberamente consultabile da tutti.
Esistono diversi siti internet, che inserito il sito che si vuole verificare , indicano gli estremi ( città , indirizzo , numero telefonico) del proprietario.
I due che ti consiglio sono:
DNSSTUFF e WHOIS SOURCE , compila i campi come nelle immagini che ti riporto a fianco di questo articolo, e premendo sul pulsante a fianco di dove scrivi il sito che vuoi verificare, vedrai i dati del proprietario.
Ciao
Doc.

26 giugno 2009

Dove trovare modelli da usare in Word o Excel

0 commenti
Ciao Doc,
avrei bisogno in Word di utilizzare un modello predefinito per l'invio dei fax e dei preventivi. Sai dirmi dove posso trovare dei moduli predefiniti da scaricare , per evitare di dovermeli creare io?
Grazie e ciao
Salvatore ( napoli )

Ciao Salvatore,
innanzittuto spiego ai lettori cosa è un modulo: è un documento composto da aree di testo standard e da campi predefiniti che vengono utilizzati per l'inserimento dei dati.
puoi trovare tutti i moduli che vuoi a questo indirizzo ufficiale della microsoft: http://office.microsoft.com/it-it/templates/FX100595491040.aspx .
In particolare ti riporto qua sotto i link per i moduli ( sono utilizzabili in Word, Excel e altri programmi della suite di Office ) che possono essere più interessanti da scaricare:
Ciao
Doc.

25 giugno 2009

Come fare se non si visualizzano i video su YouTube

0 commenti
Ciao Doc,
ho dei problemi nella visualizzazione dei filmati da youtube. O meglio , non li riesco proprio a visualizzare , non viene riprodotto sul mio monitor. Come posso fare? Hai dritte da darmi?
Ciao e grazie
Leo ( ravenna)

Ciao Leo,
probabilmente ci possono essere dei problemi nell'Adobe Flash Player , che è il programma che ti serve per visualizzare in streaming i filmati sul tuo pc.
Pertanto
1)prima disinstalla l'Adobe Flash Player seguendo le indicazioni che trovi a questo sito indirizzo:
http://www.adobe.com/it/support/flash/ts/documents/remove_player.htm 2) Successivamente riavvia il pc e reinstallagli l'ultimo Adobe Flash Player che puoi scaricare a questo indirizzo ( quando visiterai la pagina togli pure il segno di spunta da "Google Toolbar gratuita"):


Se hai Windows Vista e ancora non ti funziona, vai al percorso C:\Windows\System32\Macromed\Flash\ e fai click con il tasto destro sul file FlashUtil9b.exe oppure su FlashUtil9e.exe e seleziona la voce " esegui come amministratore" . Riavvia il pc e tutto vedrai che dovrebbe tornare a posto.
Ciao
Doc.

24 giugno 2009

Installare Facebook sul proprio cellulare

0 commenti
Ciao Doc,
ho un cellulare dell'HTC con Windows Mobile 6 , come sistema operativo. Volevo utilizzare Facebook sul mio cellulare, ma non so bene da dove iniziare e che programma devo scaricare. Mi sai aiutare?
Ciao e grazie
Matteo ( messina )

Ciao Matteo,
puoi installarti senza problemi Facebook sul tuo Windows Mobile. Per farlo ti basta visitare il seguente link http://www.microsoft.com/windowsmobile/en-us/downloads/facebook.mspx e cliccare su "Download Facebook for Windows Mobile".
Per l'installazione di Facebook sul Windows Mobile ti serve l'Active Sync installato sul tuo pc , se già non ce l'hai installato lo puoi scaricare a questo percorso: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=9e641c34-6f7f-404d-a04b-dc09f8141141 .

La Microsoft ha fatto anche un piccolo manuale passo passo che guida l'utente nell'installazione di un programma sul proprio cellulare con Windows Mobile:
Guida Microsoft installazione software su cellulare con Windows Mobile con computer che ha Windows Xp oppure Windows 2000:
http://www.microsoft.com/windowsmobile/en-us/help/synchronize/download-files-xp.mspx
Guida Microsoft installazione software su cellulare con Windows Mobile con computer che ha Windows Vista:
http://www.microsoft.com/windowsmobile/en-us/help/more/install-applications-vista.mspx
Qua sotto un video ( in inglese ) che guida l'utente nell'installazione di Facebook su Windows Mobile:


Ciao
Doc.

23 giugno 2009

I capostipiti dei personal computer

0 commenti
Ciao Doc,
sono un ragazzo di 17 anni, ma molto interessato al passato dei personal computer. Ero interessato a sapere, quali sono secondo te sono stati i primi personal computer (da casa ) a lasciare il segno nella diffusione dei computer nelle case.
Grazie e ciao
Paolo ( Milano )

Ciao Paolo,
interessante domande la tua.
Secondo me sono 3 i computer che hanno aiutato INIZIALMENTE la diffusione dei personal computer nelle case delle persone .

Il primo è il Sinclair ZX80 , uno dei primi home computer della storia ( se non il primo ) . E' stato costruito nel febbraio del 1980, e ne sono stati venduti circa 80.000 esemplari. Per utilizzarlo lo bisognava collegare alla Tv di casa e i dati venivano memorizzati su unità a nastro. Aveva 1Kb di Ram e un processore da 3.25Mhz.
A questo percorso puoi trovare anche degli emulatori di questo vecchio home computer: http://users.comlab.ox.ac.uk/ian.collier/Spectrum/

Il secondo computer è il Xerox Star, che è stato il primo computer commercializzato della storia ad avere una interfaccia grafica WIMP ( cioè finestra, icona, menu e dispositivo di puntamento ) . E' stato presentato al pubblico il 27 aprile 1981 , e aveva un costo che si aggirava attorno ai 75.0o0 ( i successivi un terzo di meno se si compravano workstation aggiuntive ). Era stato prodotto più per le aziende che per un utilizzo casalingo, visto anche l'elevato prezzo. Purtroppo non vendette molto , visto che costava molto ed era difficile integrarlo con nuovi applicativi. Però era possibile collegarli tra loro tramite rete LAN , rete informatica capostipite per l'epoca ( per quello che riguarda l'ambiente da ufficio \ casa ). Nonostante lo scarso successo tra il pubblico, essendo stato tra i primi ( se non il primo ) ad utilizzare la rete che lo considero tra i capostipiti dei personal computer.

Il terzo computer è il Commodore VIC-20 , il primo home-computer a diffondersi prepotentemente nelle case, sia per il relativo basso costo sia per la facilità di utilizzo. La sua commercializzazione è iniziata nel 1980, ad un prezzo che era sotto i 300$. E' stato il primo computer della storia a superare il milione di pezzi prodotti ( in totale ne vennero venduti circa 2,5 milioni ) . Informazioni tecniche le puoi trovare a questo indirizzo.
Tanti altri computer hanno fatto la storia, ma quelle che ti ho elencato l'hanno fatta senz'altro, anche se non tutte con successo, per la diffusione dei PC nel mondo.
Ciao
Doc.

22 giugno 2009

Come proteggere con password l'avvio di un programma del pc

0 commenti

Buongiorno Doc,
avrei la necessità di bloccare l'avvio di alcuni programmi presenti sul mio pc mettendo la password. La mia intenzione sarebbe quella di fare doppio click sul programma, e far sì che mi compaia una finestra in cui mi chieda una password, ovviamente senza conoscere questa password il programma non si avvia. E' possibile? Come posso fare?
Ciao e grazie mille per i tuoi consigli
Alberto ( chieti )

Ciao Alberto,
esiste un programma che può fare al tuo scopo , si chiama "Game Protector" . Con questo programma ( gratuito ) ti basta selezionare il programma che desideri, e bloccarlo con una password, impostata da te.
1) Scarica il programma a questo indirizzo , cliccando sul pulsante "download now"
2) Dopo che l'hai scaricato e installato ( ti basta fare doppio click sul file installato e poi sempre su avanti ) , fai doppio click sull'icona "Game Protector" che ti trovi sul desktop. Ti si aprirà una finestra come quella che vedi nell'immagine qua sotto. Clicca sul pulsante "OPEN" e nella finestra che ti si aprirà vai a selezionare il programma che vuoi bloccare. Nell'esempio nell'immagine blocchiamo con password il programma "Adobe Reader"


3) La finestra la vedrai compilata come sotto, ora ti toccherà inserire per due volte la password che vorrai usare per bloccare il programma ( in pratica quella che ti verrà richiesta ogni volta che cercherai di aprire il programma che hai bloccato) , dopo che hai scritto la password , premi sul pulsante "Protect"

4) Ogni volta che cercherai di aprire il programma bloccato, ti comparirà una finestra come sotto, nel quale dovrai scrivere la password e poi premere sul pulsante Ok


Spero di esserti stato d'aiuto

Ciao

Doc.

21 giugno 2009

I tipi di connettori nei televisori e altri dispositivi video

0 commenti
Buongiorno Doc, la tecnologia avanza, e purtroppo io non riesco a starci dietro... Devo cambiare il televisore, e ne volevo prendere uno nuovo per stare al passo con i tempi. Il problema è che nei giornalini con le offerte , vengono sempre elencati i vari connettori a corredo con la tv, solo che non riesco a capire quale tecnologia sia più vecchia dell'altra. Puoi aiutarmi a darmi qualche delucidazione?
Saluti
Domenico ( reggio calabria )

Ciao Domenico,
ti riporto i tre tipi di connettori attualmente in commercio ( te li riporto dalla tecnologia più vecchia , fino alla più recente ) che puoi trovare nei televisori attualmente in vendita:

1) Connettore RCA
Nell'elenco che ti faccio, è quello più datato, è nato negli anni 40. Solitamente sono 3 cavi ( due per l'audio in stereo e uno per il video ). Il problema principale di questa tipologia è che ogni segnale richiede un cavo differente. Il nome deriva da Radio Corporation of America

2) Cavo SCART
Connettore nato negli anni '70 e che ha 20 piedini ( o pin ) e che trasporta sia il segnale audio che quello video ( entrambi li trasporta in maniera analogica). Un problema per chi utilizza questo tipo di presa è che può usare solo la stereofonia ( quindi niente Dolby Surround ). Scart sta per "Syndicat des Constructeurs d'Appareils Radiorécepteurs et Téléviseurs"

3) Connettore HDMI
Connettore creato nel 2002, la sigla sta per "High-Definition Multimedia Interface" . E' una interfaccia completamente digitale che trasporta sia il segnale audio, che quello video , e per certi versi la si può paragonare ad una presa SCART , però ovviamente in una versione riaggiornata ai tempi moderni.

Ciao
Doc.

20 giugno 2009

Dove discutere di computer-grafica con altri appassionati

0 commenti
Ciao Dottore,

sono un appassionato di computer- grafica, in particolare utilizzo molto il programma CorelDraw. Volevo chiederti se mi puoi dare qualche indirizzo internet di siti in cui posso trovare persone per poter parlare insieme del nostro hobby e scambiarci qualche consiglio.
Grazie e ciao
Alessandro ( mantova )



Ciao Alessandro,
ci sono molti siti internet che parlano di computer grafica, cerco di riportarti quelli con cui puoi maggiormente parlare con altri appassionati come te:

Ciao

Doc.

18 giugno 2009

Come fare parte di un team per tradurre testi

0 commenti
Ciao Doc,
leggendo il tuo articolo di ieri mi sono interessato al discorso di sottotitolare i video. Mi piacerebbe fare parte di un team di persone che sottotitolano i film, lo farei sia perchè è una cosa che mi piacerebbe fare, sia per imparare meglio la lingua inglese. Come posso comportarmi? A chi potrei rivolgermi?
Ciao

Enrico ( modena )

Ciao Enrico,
esistono dei gruppi di persone che per hobby e per imparare meglio la lingua sottotitolano i film. I due siti che ti consiglio sono "Subsfactory" e "Italiansubs".
Se vuoi fare parte del loro gruppo di persone, e iniziare a sottotitolare i tuoi primi film , ti consiglio di visitare gli indirizzi che ti indico qua sotto, nel quale leggerai tutte le informazioni del caso se vorrai fare parte del loro gruppo.
Istruzioni per diventare traduttori per Subsfactory:

Istruzioni per diventare traduttori per Italiansubs:

Ciao
Doc.

17 giugno 2009

Come tradurre un film in lingua straniera

0 commenti
Buongiorno Doc,
ho la passione dei filmati amatoriali , e mi capita spesso che nei miei cortometraggi per renderli più professionali, vorrei mettergli i sottotitoli, magari mettendo anche altre lingue. Che programma mi consigli di usare?Ciao
Luca ( Firenze )

Ciao Luca,
il programma che ti consiglio di usare per mettere i sottotitoli ai tuoi filmati è VisualSubSync.
VisualSubSync è un programma di sottotitoli nato per facilitare la sincronizzazione dei sottotitoli con l'audio e le espressioni delle persone che stanno parlando. I formati supportati sono SRT e SSA - ASS.
Il programma lo puoi scaricare a questo indirizzo http://www.videohelp.com/tools/VisualSubSync
In alternativa un altro programma che puoi utilizzare che fa allo stesso scopo è Avidemux , programma che scarichi a questo indirizzo: http://avidemux.sourceforge.net/download.html , se ti interessa un manuale on-line per l'utilizzo del programma invece ti consiglio l'articolo a questo indirizzo.
Se hai un sistema Macintosh ti consiglio Miyu mentre se hai Linux ti consiglio questo indirizzo SubtitleEditor
Ciao
Doc.

16 giugno 2009

Come aumentare le visite al proprio blog

2 commenti
Ciao Doc,
ho un piccolo blog , che spero possa diventare tra un pò di tempo molto frequentato. Volevo chiederti se hai qualche consiglio da darmi per aumentare le visite, ho installato un contatore di visite, ma purtroppo non riesco ad andare oltre le 10-15 visite giornaliere.
Ciao
Armando ( napoli )

Ciao Armando,
ti riporto qualche consiglio per aumentare le visite al tuo blog:
1) Scrivi degli articoli interessanti e inerenti all'argomento del tuo blog
2) Non copiare e incollare post e articoli già esistente in rete, sia perchè non è politicamente corretto ( o perlomeno se lo fai , riporta la fonte ) , sia perchè numerosi motori di ricerca adesso sono in grado di capire quando si copia un articolo e ti penalizzano nei risultati di ricerca, mettendoti in posizioni inferiori.
3) Usa un linguaggio chiaro e in italiano ( perchè si scrive così, e non xkè )
4) Scrivi meno ma regolarmente, piuttosto che tanti post lo stesso giorno e poi per un paio di settimane senza scrivere niente, preferisci scrivere una volta al giorno ma sempre.
5) Vai nei principali motori di ricerca ( google, yahoo, msn) e segnala il tuo blog
6) Segnala il tuo blog in una delle più grandi directory italiane di blog: http://www.blogitalia.it/ , ce ne sono anche altre, ti basta cercare su internet.
Ciao
Doc.

15 giugno 2009

Scaricare e installare il programma ITUNES

0 commenti
Ciao Doc,
la mia fidanzata mi ha regalato per il mio compleanno un bellissimo IPOD NANO. Il problema è che non capisco che programma devo utilizzare per metterci dentro la musica. Mi hanno parlato di un'applicazione che si chiama Itunes, ma non so bene da dove iniziare per scaricarla da internet. Sai darmi delle dritte?
Ciao e complimenti al sito
Alex ( rimini )

Ciao Alex,
il programma che ti serve per mettere la musica dentro il tuo ipod è un programa che si chiama ITUNES ( come già tu sapevi ).
Per scaricarlo vai al sito http://www.apple.com/it/itunes/download/ e compila nella colonna a destra i campi come in figura qua a fianco ( ovviamente metti scritto il tuo indirizzo email e non quello che c'e' scritto nell'immagine di esempio ). A tua scelta puoi anche decidere, mettendo un segno di spunta, se ricevere informazioni da parte di Apple nella tua casella di posta. Clicca sul pulsante DOWNLOAD , e dopo pochi secondi ti comparirà una finestra che ti chiederà dove scaricare il file ITUNESSETUP.EXE . Salvalo dove meglio credi, e al termine dello scaricamento fagli doppio click, partirà in automatico l'installazione.
Ciao
Doc.

14 giugno 2009

Come creare una stazione Radio Online

0 commenti
Ciao Dottore,
sono un DJ di una piccola radio locale, mi piacerebbe fare un mio programma radio da poter trasmettere via internet. E' possibile farlo? A quale sito devo rivolgermi per poter trasmettere la mia musica?
Ciao
Filippo ( firenze )

Ciao Filippo,
ti riporto qualche sito per poter trasmettere la tua radio online. Alcuni di questi sono a pagamento , visitali e poi facci sapere come va!

Con Live 365 puoi trasmettere, ascoltare le selezioni musicali degli altri e ricevere poi un riscontro dagli ascoltatori. In lingua Inglese.

TALKSHOE http://www.talkshoe.com/talkshoe/web/main.jsp?pushNav=1&cmd=home Se ti interesse meno la musica , ma preferisci una talk radio, Talkshoe fa decisamente al caso tuo. Per utilizzare al meglio il servizio ti serve un telefono o un client Voip, e poi invitare gli ascoltatori ad unirsi alla trasmissione. Hai la possibilità di controllare e moderare i tuoi ascoltatori, oltre che ad una chat.

Una delle soluzioni più conosciute e con funzionalità per trasmettere una radio online. Funziona su Windows.

Come Sam Broad Caster, ma con meno funzionalità ad un prezzo minore.

Soluzione più complessa ma gratuita per creare una propria radio-online , sfruttando il programma Winamp scaricabile a questo indirizzo.
Una ottima guida passo per passo per la configurazione di una radio fatta utilizzando Shoutcast la potete trovare invece a questo indirizzo.
Ciao
Doc.

13 giugno 2009

Guardare la TV con il proprio pc

2 commenti
Ciao Doc,
visto che mi trovo spesso all'estero, avrei la necessità e il piacere di poter guardare tramite internet la televisione italiana. Sai darmi un link di siti in modo da poter visualizzare con il mio computer le trasmissioni televisive italiane?
Grazie e saluti
Pietro ( brescia )

Ciao Pietro,
se vuoi vedere le tv italiane con un computer, sfruttando la connessione internet, ti consiglio di visitare il sito http://www.guardatv.it/ , nella homepage troverai un elenco di svariati canali italiani ( circa una sessantina, anche radio ) che svariano da RaiUno, RaiDue, RaiTre, fino ad arrivare a E-Tv e Sat2000.
Ti basta visitare il sito e cliccare sul canale che vuoi vedere, ti si aprirà una finestra di explorer con il canale TV che hai selezionato.
Ciao
Doc.

12 giugno 2009

La classifica dei social network con più iscritti

1 commenti
Ciao Doc,
ho letto ieri il tuo bell'articolo nel quale davi delucidazioni molto precise e chiare sui siti di social network. Ho visto che a fine dell'articolo hai fatto anche un elenco dei siti di social network più famosi, è possibile fare una classifica di quelli con più iscritti? Così mi iscrivo con quelli con più persone, in modo da avere più possibilità di trovare persone.
Grazie e complimento per il sito!
Mario ( verona )

Ciao Mario,
ti riporto la classifica che ho fatto ( pertanto fonte http://www.ildottoredeicomputer.com/ )
nel quale ti riporto la classifica dei siti di social networking con più iscritti:
1) Myspace 300.000.000 Iscritti ( aprile 2008 )
2) Facebook 200.000.000 Iscritti ( rilevazione Aprile 2009 )
3) Habbo 118.000.000 Iscritti ( rilevazione giugno 2008 )
4) Orkut 67.000.000 Iscritti ( rilevazione Agosto 2007 )
5) Friendster 50.000.000 Iscritti ( rilevazione Aprile 2009 )
6) Netlog 42.000.000 Iscritti ( rilevazione Febbraio 2009 )
7) LinkedIn 40.000.000 Iscritti ( rilevazione Maggio 2009 )
8) Badoo 28.457.000 Iscritti ( rilevazione Maggio 2009 )
9) Twitter 4.500.000 Iscritti ( rilevazione stimata novembre 2008 )

11 giugno 2009

Cosa è una social network ( o rete sociale )

2 commenti
Ciao Doc,
sento sempre più spesso parlare in Tv di siti di "Social Network", solo che non mi è ben chiaro a cosa si riferiscono... cosa sono quei siti? e soprattutto mi puoi dire qualche sito di esempio di Social Network?
Grazie e saluti
Gianluigi ( carrara )

Ciao Gianluigi,
una rete di "Social Network" è una rete sociale consistente in un gruppo di persone connesse tra loro da un certo tipo di legame sociale, che può andare dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, a vincoli familiari.
Per iscriversi ad un social network occorre costruire prima creare il proprio profilo personale mettendo le informazioni che ci possono essere richieste ( email , passioni, indirizzo...).
Fatto questo passaggio, si possono invitare i propri amici, per far parte dello stesso network.
Ora ti riporto qua sotto alcuni link ai siti di Social Network più diffusi:
Anobii ( categoria social network : LIBRI )
Badoo ( categoria social network : PERSONE )
Facebook ( categoria social network : PERSONE )
Friendster (categoria social network : PERSONE )
Linkedln (categoria social network : LAVORO )
MySpace (categoria social network : PERSONE \ MUSICA )
Netlog ( categoria social network: PERSONE )
Habbo ( categoria social network : PERSONE )
Twitter ( categoria social network : PERSONE )
E qua sotto ti riporto anche un bel cartone animato , in italiano, che dura solo 5 minuti e che riguarda un ragazzo assediato dai social network:


Ciao
Doc.

10 giugno 2009

Come correggere i pixel difettosi del monitor LCD

0 commenti
Buongiorno mitico Dottore dei computer,
ho letto il tuo articolo su come bisogna fare per verificare se un monitor ha dei pixel bruciati sullo schermo. Beh, ho seguito le tue procedure e ti confermo che anche io ho un paio di pixel bruciati sullo schermo! Visto che è fuori garanzia ma mi piacerebbe fare il possibile per rimetterlo a posto, hai qualcosa da consigliarmi per 'riaccendere' i pixel rotti?
Grazie e saluti
Francesco ( napoli )
Ciao Francesco,
esistono un paio di programmi che cercano di trovare e correggere i pixel difettosi dei monitor.
Il metodo di funzionamento è facile , i pixel del monitor vengono cambiati ad una grande velocità , in modo da sbloccare gli eventuali pixel bloccati.
Per funzionare correttamente, ti consiglio di farlo girare il programma sul tuo computer per circa 20 - 30 minuti. Ovviamente non è detto che il problema facendo così ti venga risolto...ma almeno puoi provarci!
Il primo programma che ti consiglio ( e che funziona su Windows \ Mac \ Linux ) si chiama JScreenFix e per farlo funzionare devi visitare questo sito internet e cliccare sul pulsante dove leggi "Launch JscreenFix" . Ti si aprirà una finestra che alterna rapidamente dei colori, ti consiglio di premere il pulsante F11 in modo che ti diventi a tutto schermo. Tieni aperta questa finestra per circa una ventina di minuti, poi guarda se i pixel difettosi sono tornati o meno a posto.
Un altro programma che ripara i pixel difettosi del tuo monitor e che posso consigliarti è UDPixel , funziona su Windows e lo puoi scaricare a questo indirizzo: http://udpix.free.fr/ .
Ciao
Doc.

09 giugno 2009

Verificare se il mio monitor LCD ha dei pixel difettosi

0 commenti
Ciao Doc,
ho comprato da poco un monitor LCD 19" per il mio computer. Ho però l'impressione di avere un piccolo puntino sullo schermo che ha sempre un colore diverso dagli altri. Mi viene il dubbio che il mio monitor sia difettoso, può essere che abbia lo schermo rotto? Esiste qualcosa per verificarlo?
Ciao
Giacomo ( torino )


Ciao Giacomo,
molto probabilmente il tuo monitor ha un pixel difettoso. Il pixel è quel "puntino" che tu vedi di colore diverso sullo schermo. E' una cosa che purtroppo può capitare nei monitor piatti, i clienti più smaliziati dovrebbero chiedere al commesso prima di comprare un monitor di accenderlo , per vedere se ci sono dei pixel difettosi, in quanto solitamente se i pixel difettosi sono 1 - 2 non viene sostituito il monitor.
Ho comunque un programma da consigliarti , per verificare che effettivamente hai dei pixel bruciati sul tuo monitor:
Il programma si chiama DEAD PIXEL LOCATOR che puoi scaricare andando a questo indirizzo e cliccando in fondo alla pagina su Download.

Per usare il programma , ti basta scaricarlo e fare doppio click sul file. Ti si aprirà una finestra come quella che vedi a fianco di questo articolo. Tu clicca su uno dei pulsanti ( ognuno dei quali rappresenta un colore). Facendo l'esempio con il nero Black , tutto il tuo schermo diventerà nero. Se nel monitor visualizzerai un pixel di colore diverso dal nero, sarai sicuro di avere uno o più pixel difettosi.
Ciao
Doc.

08 giugno 2009

Quanta memoria RAM per Windows XP?

11 commenti
Buongiorno Doc,
ho "ereditato" da mio zio un computer con già qualche anno di vita, è un pc con Windows Xp Pentium4, Hard Disk da 80Gb e 256Mb di Ram. Ho l'impressione che vada un pò lento , posso fare qualcosa per potenziarlo? Soprattutto in merito alla memoria Ram, mi sembra che sia un pò pochina...è corretta la mia supposizione? Quanta memoria Ram mi consigli?
Ciao
Mario ( napoli )

Ciao Mario,
effettivamente per poterti dire con precisione quanta memoria ram deve avere il tuo pc per funzionare al meglio, sarebbe stato meglio mi avessi detto che utilizzo ne fai del computer. Comunque ne approfitto per dare delle indicazioni di massima anche a tutti i lettori.
Innanzitutto per Windows Xp 256Mb di Ram sono troppo pochi, pertanto aumentagli la memoria, seguendo le indicazioni che ti riporto:
Con Windows Xp ti servono ALMENO 512 Mb di Ram se:
--> lo usi per giocare con giochi abbastanza datati e che comunque non richiedano un hardware particolarmente potente
-->se utilizzi massimo un paio di applicazioni ( non molto impegnative, come per esempio word e internet explorer) per volta
Se del pc invece ne fai un uso molto intenso, cioè usi giochi recenti , molti programmi aperti per volta oppure programmi professionali impegnativi ( esempio photoshop o coreldraw ) ti consiglio di portarlo a 1Gb o più.
Non portarlo comunque mai oltre i 4Gb, perchè oltre non la sfrutteresti
( a parte avere la versione a 64bit di windows xp, ma questo non ti riguarda)
Ciao
Doc.

07 giugno 2009

Verificare che un sito internet sia sicuro

0 commenti
Salve Doc,
mi capita molto spesso di fare delle ricerche su google. Il problema è che spesso tra i risultati della ricerca mi compaiono anche siti che hanno virus o che mostrano un sacco di finestre di pop-up, volevo chiederti se esiste una sorta di filtro per vedere tra i risultati della ricerca solo siti attendibili e senza virus.
Grazie mille
Vladimiro ( venezia )

Ciao Vladimiro,
ti consiglio di installarti e usare il programma gratuito McAfee SiteAdvisor che puoi scaricare a questo indirizzo: http://www.siteadvisor.com/download/windows.html .
Dopo che hai scaricato e installato il programma, vedrai comparire a fianco delle tue ricerche internet su google e altri motori di ricerca, delle icone.
Più precisamente:
Sito sicuro
Sito con rischi di modesta entità, visitarlo solo se si è sicuri.
Sito potenzialmente dannoso per il tuo computer, possibilmente non visitarlo.
L'immagine qua sotto, invece è un esempio di come vengono visualizzati all'interno di Google le indicazioni ( indicato con le frecce) se il sito è o meno sicuro. Nell'esempio sotto il sito di Libero Infostrada risulta sicuro.



Ciao
Doc.

06 giugno 2009

Perchè capita di non ricevere le mail di conferma di iscrizione ai siti internet

0 commenti
Ciao Doc,
ho notato che sempre più spesso non riesci a registrarmi ad alcuni siti internet. Ovvero , compilo tutto il form di registrazione, quando clicco su invia mi compare un messaggio con scritto che mi verrà inviata una mail al mio indirizzo di posta, mail alla quale devo cliccare per attivare l'account. Il problema è che queste mail il più delle volte non mi arrivano! E pertanto non riesco a registrarmi su alcuni siti internet. Puoi aiutarmi?
Saluti
Luigi ( torino )

Ciao Luigi,
se le mail di conferma non ti sono arrivate i casi sono due , o hai indicato in maniera errata il tuo indirizzo email ( fai pertanto una verifica ) , oppure il filtro della posta indesiderata della tua posta elettronica ha bloccato il messaggio. Guarda dentro la cartella "posta indesiderata" e guarda se all'interno c'e' il messaggio che aspetti!
Ciao
Doc.

05 giugno 2009

Quando gli aggiornamenti di Windows non ne vogliono sapere di installarsi...

0 commenti
Buongiorno Doc,
ho un pc con Windows Xp Sp3. Il problema che sto riscontrando, è che non sono più in grado di installare gli aggiornamenti che scarico dalla rete mediante il Windows Update. Mi spiego meglio, gli aggiornamenti dal sito vengono scaricati, ma non vengono installati!
Sai darmi una risposta , per rimediare a questo?
Ciao
Attilio ( cuneo )

Ciao Attilio,
è un problema che affligge molti utilizzatori dei sistemi operativi microsoft. Per risolvere ti scrivo due dritte:
1) Deselezioni il PRIMO aggiornamento , poi lanci la procedura solita di aggiornamento e guardi cosa succede
Se anche così non funziona fai così:
2) reinstalli il windows update agent , per fare questo scarichi il windows update agent a questo percorso se hai un pc 32bit ( molto probabile):
se invece hai un pc a 64bit lo scarichi a questo percorso:
Spostate il file appena scaricato dentro la cartella ( se non c'e' createla voi, andando dentro risorse del computer --> doppio click su disco c: --> tasto destro del mouse "nuova cartella" ) C:\WUA
Premete su Start --> tutti i programmi --> accessori --> prompt dei comandi
All'interno della finestra nera ( che si chiama prompt) che vi si aprirà, scrivete ( guardate l'immagine su questo post per maggiore chiarezza):
cd\ (e premete invio)
cd wua ( e premete invio)
WindowsUpdateAgent30-x86.exe /wuforce ( premete invio e partirà l'installazione)
Dopo riavviate il computer e dovreste essere a posto!
Ciao
Doc.

04 giugno 2009

Periodo di vita di un CD

2 commenti
Ciao Doc,
utilizzo per backuppare i miei dati personali dei CD-R , perchè li ritengo un supporto sicuro. Ho letto anche sulla confezione che i cd che ho acquistato hanno garanzia "a vita". E' così? Oppure i cd con il tempo si deteriorano?
Ciao
Davide ( monza )

Ciao Davide,
purtroppo devo darti una notizia che non ti farà molto piacere. I CD con il passare degli anni, anche se non utilizzati ,si usurano e diventano illeggibili , ed esistono marche migliori di altre. Indicativamente un cd ha un periodo di vita di circa 10 anni, però questo lasso di tempo varia molto in base a come lo custodisci e alla qualità del supporto. Per custodire bene un cd ( e quindi il tuo cd durerà più a lungo ) ti lascio qualche semplice consiglio:
-lascialo sempre nella custodia.
-non toccare la parte incisa con le dita.
-tienilo il più possibile lontano dalla luce.
-mettilo in un posto asciutto e ben climatizzato.
Detto questo , ti consiglio ogni 4-5 anni , di rifare i tuoi backup su un nuovo supporto, per evitare di perdere tutti i tuoi dati per sempre.
Ciao
Doc.

03 giugno 2009

Modello Europeo del Curriculum Vitae

0 commenti
Ciao Doc,
purtroppo la crisi ha colpito anche il mio lavoro. Sto mandando mail a molte aziende con il mio curriculum, solo che non sono convinta di averlo fatto molto bene. Esiste un modello predefinito di curriculum, possibilmente fatto in word, che mi consigli di scaricare? così lo compilo opportunamente con i miei dati e spero di fare migliore figura...
Ciao
Pamela ( novara )


Ciao Pamela,
ti consiglio il modello standardizzato europeo ( Europass Curriculum Vitae ) per la compilazione del tuo curriculum di lavoro.
Il sito con tutte le informazioni del caso lo trovi a questo indirizzo http://www.europass-italia.it/scelta2.asp , mentre il modello di esempio del curriculum vitae lo puoi scaricare qua. , salvalo sul desktop e modificalo ovviamente mettendoci i tuoi dati!
Ti auguro di trovare presto lavoro, anche grazie ai miei consigli ;-) !
Doc.

02 giugno 2009

Differenze tra CD-R , CD-RW , DVD-R e DVD-RW

0 commenti
Buongiorno Doc,
quando vado nel mio centro commerciale per comprarmi dei cd vergini , noto che ci sono dei CD che hanno tipologia CD-R e altri invece CD-RW.
Sai dirmi la differenza? Quale mi consigli di acquistare?
Ciao

Fausto ( salerno )

Ciao Fausto,
la differenza è semplice, i CD-R ( Compact Disc-Recordable ) possono essere scritti (cioè masterizzati) una sola volta, mentre i CD-RW ( Compact Disc Rewritable ) possono essere scritti (bisogna però cancellare prima tutto il contenuto) più di una volta. Indicativamente su un CD-RW si può scrivere circa 1.000 volte.
Il vantaggio dei CD-R è nella maggior durata del supporto, i produttori infatti dichiarano una maggiore longevità del supporto CD-R rispetto al CD-RW.
Lo stesso discorso riportato sopra , lo si può fare con i DVD-R confrontati con i DVD-RW.
Ciao
Doc.

01 giugno 2009

I 5 Articoli del Dottore dei Computer più letti nel mese di Maggio 09

0 commenti
Come da tradizione,ecco la classifica dei 5 articoli più letti nel mese di Maggio 2009
1) Apertura lenta file excel o word:www.ildottoredeicomputer.com/2009/03/apertura-lenta-file-excel-o-word.html
2) Significato sigle di Torrent : CAM , TS , FS , WS , MD , DTS , LD , DD , AC3:http://www.ildottoredeicomputer.com/2009/04/significato-sigle-di-torrent-cam-ts-fs.html
3)Recuperare file cancellati dal cestino:http://www.ildottoredeicomputer.com/2009/03/recuperare-file-cancellati-dal-cestino.html
4)Come aprire un file con estensione FLAC http://www.ildottoredeicomputer.com/2009/04/come-aprire-un-file-con-estensione-flac.html
5)Messaggio "Impossibile trovare il file di installazione"
http://www.ildottoredeicomputer.com/2009/04/impossibile-trovare-il-file-di.html

Software Anti-Spam

0 commenti
Buongiorno Dottore,
innanzitutto complimenti al sito, sempre aggiornato e ricco di utili consigli.
La domanda che volevo porti è la seguente, tutte le mattine quando accendo il pc mi arrivano nella mia casella di posta elettronica un sacco di mail pubblicitarie, che peraltro mi arrivano senza il mio consenso. Esiste un filtro da poter installare per far sì che possa vedere solo le mail che effettivamente mi servono? Perdo un sacco di tempo tutte le volte a cancellare quelle fastidiose e-mail... come programma di posta elettronica uso Outlook 2007.
Ciao
Andrea ( catania )

Ciao Andrea,
devi installare un filtro anti-spam sul tuo programma di posta elettronica. In questo modo arginerai le mail pubblicitarie che ti arrivano e ne vedrai arrivare molte meno in posta in arrivo. Il più sono i primi giorni che lo userai, durante il quale dovrai dirgli quali sono le mail utili e quali no, e in breve tempo il software anti-spam diventerà "intelligente" e in maniera autonoma saprà capire quali mail hanno contenuto "buono".
I programmi gratuiti che ti consiglio sono:
Spambayes (specialmente se utilizzi Outlook) che trovi a questo indirizzo: http://spambayes.sourceforge.net/
oppure SpamFighter (che funziona bene anche su Windows Mail oppure Mozilla Thunderbird) che invece lo puoi scaricare qua: http://www.spamfighter.com/Lang_IT/Product_Info.asp
Ti riporto un breve tutorial ( in inglese ) per l'utilizzo di Spambayes.

Ciao
Doc.
Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: