Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

28 aprile 2014

Convertire hard disk esterno in formato NTFS senza perdere i dati

Articolo del 30.03.09 aggiornato il 27.04.2014

Caro Doc,
ho un hard disk esterno da 500GB , che uso come backup per metterci all'interno alcune mie foto e filmati. Avrei la necessità di convertirlo in formato NTFS ( attualmente l'hard disk è in FAT32 ) . Sai darmi qualche dritta per fare la conversione in NTFS senza perdere tutti i dati? Posso farlo con Windows XP?
Ciao e grazie
Luca ( cuneo)

Ciao Luca,
sì è possibile convertire un hard disk esterno contenente dei dati in formato NTFS , senza che i dati presenti all'interno vadano persi.

La procedura è la seguente:
1. Colleghi l'hard disk esterno al computer.


2. Start --> Risorse del computer e guardi che lettera è associata all'hard disk esterno ( generalmente è E oppure F).

3. Devi scoprire quale nome volume è associato attualmente all'hard disk (più avanti scoprirai perché). Per fare questo, Start --> Accessori --> Prompt dei Comandi --> Scrivi   label E:   dove E è il nome dell'unità che desideri convertire. Automaticamente visualizzerai il nome dell'attuale del volume (eventualmente lo puoi cambiare). Annotalo da parte.

4. Start --> Esegui --> Nella finestra che si aprirà scrivi il comando:
convert E: /fs:ntfs (dove E in questo esempio e' la lettera associata all'unità esterna).

5. Ti si aprirà una finestrina nera (il cosiddetto prompt), che ti chiederà quale nome dare al volume, dagli il nome del volume che ti sei annotato al punto 3, oppure premi di nuovo invio se non il volume non ha alcun nome.

6. Rispondi sì ( tasto Y sulla tastiera e invio) alla domanda che ti comparirà.
Aspetti qualche minuto che finisca la conversione.

7. Può essere necessario un riavvio del PC.

Ciao
Doc.

8 commenti :

Anonimo ha detto...

Salve,
io ho un hardisk esterno di 500gb contenente per la maggioparte brani musicali e film, che non ho la possibilità di spostare per eseguire la conversione di tale hardisk da fat a ntfs. La mia domanda è questa: dato il tipo di materiale presente posso comunque eseguire la procedura di conversione da te consigliata senza perdere dati?
se si quant'è il minimo di spazio disponibile nell'hardisk per la conversione?
Grazie

Mirko ha detto...

Salve,
ho provato questa procedura,xo dopo aver dato il nome all HD e premo invio nn succede piu nulla.come mai?

Giovanni Pili ha detto...

Non funziona.

manuelitoitoito ha detto...

Funziona alla perfezione! Grazieeeeeeeeeeee

Il Dottore dei Computer ha detto...

Grazie mille Manuelito, mi fa molto piacere sia andato ok!!!

Alberto ha detto...

In realtà se l'HD ha già un nome volume e voi non date lo stesso nome la conversione non prosegue quindi date il comando "label x:" e vi sarà dato il nome del volume attuale. Poi questo comando non funziona con tutti gli hd esterni se non dopo un secondo riavvio del sistema.

Il Dottore dei Computer ha detto...

Grazie Alberto, articolo corretto anche grazie alle tue indicazioni! Doc.

Anonimo ha detto...

Quando immetto il comando convert E: /fs:ntfs e premo invio il prompt si apre e si chiude immediatamente

Posta un commento

I messaggi pubblicitari, offensivi, polemici o non inerenti al post NON saranno pubblicati.
Ricordatevi di scrivere il vostro NOME e PROVINCIA da dove state scrivendo.

Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: