Ogni giorno utili notizie del Doc nella tua mail, gratis e senza spam:

20 dicembre 2014

PC Nuovo. Acquistarlo a 32bit o a 64bit?

0 commenti
Salve Dottore,
devo acquistare un PC nuovo, consigli a 32bit o 64bit?! Ho visto che quelli a 32bit costano meno...
Grazie per il suggerimento,
Andrea (La Spezia)

Ciao Andrea,
a meno che non sia indispensabile che sul PC tu debba far funzionare programmi che hanno più di 10 anni, assolutamente ti consiglio di acquistare un PC a 64bit!

Il vantaggio principale è l'utilizzo di maggiore memoria RAM, questo può velocizzare notevolmente l'utilizzo dei tuoi programmi.
Con 32bit puoi utilizzarne al massimo 4Gb, mentre a 64bit puoi arrivare anche a diversi miliardi... una enormità, anche se di fatto con Windows 7 puoi arrivare sino a 192Gb RAM (sempre a 64bit intendo), come già spiegato un pochino più in dettaglio in questo mio articolo.

Anche se non ho trovato dati ufficiali, si stima che il 70%-80% dei PC attualmente in suo sia a 64bit.

Alcuni anni fa poteva esserci il problema di incompatibilità di (es.) scanner\stampanti\software con i sistemi operativi a 64bit, ma ora non è più così, in quanto tutte le aziende hanno adattato le loro strumentazioni per far sì che funzionino anch'esse a 64bit, non a caso questo mio vecchio articolo "Quando è meglio acquistare un PC a 64bit rispetto a 32bit" non dava una risposta certa, al tempo i tempi ancora non erano del tutto maturi.

Il consiglio del Doc è acquistare un PC nuovo a 64bit.

Se vuoi scoprire se il tuo processore è a 32 o 64bit, ecco come saperlo con PowerShell.

Ciao Doc.

19 dicembre 2014

La Stampante Quando la Accendi stampa una Pagina di Prova? (soluzione)

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,
diverso tempo fa ho scritto un articolo dal titolo "La stampante che stampa all'accensione una pagina di prova", in questo articolo rispondevo ad una lettrice in merito ad un problema che aveva riscontrato, quando accendeva la stampante,
questa stampava una pagina di calibrazione di stampa.

Ho dato un consiglio, però Matteo ne ha scritto un altro nei commenti che è risultato risolutivo per altre persone:

"Ho avuto questo stesso problema con la stessa stampante e sono riuscito a risolverlo solo reinserendo la pagina di allineamento nello scanner e stampandola nuovamente; infatti il solo scannerizzare la pagina non risolveva nulla. 
Dopo aver fatto tutto prova a spegnere e riaccendere la stampante per controllare che la procedura sia andata a buon fine."

Quindi se anche voi riscontrate questo problema... provate con il consiglio sopra riportato di Matteo!

Se invece hai un poster che vuoi stampare con la tua piccola stampante di casa... fai così!

Ciao
Doc.

18 dicembre 2014

Telefono più tariffa a rate. Conviene?

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,
oggi vi spiego UNA COSA CHE MI FA DIVENTARE PAZZO!

Avviene quando sento alcune persone dire:
"Ah io pago il mio telefono Samsung S679 Plus Ultra Premium a solo 40€ al mese... come sono felice e fortunato ad avere questa offerta!".

Ecco il 99% delle persone che mi dice così probabilmente non sa utilizzare la CALCOLATRICE e mi fanno capire che non hanno capito una mazza.

Basta fare due conti per rendersi conto che, attivando la stessa identica tariffa, senza comprarli a contratto, di telefoni te ne compreresti 2 o 3.
Dite che non è così? Può essere, ma quasi sicuramente state commettendo un errore.

Più precisamente, QUESTO errore:
fate i calcoli e le comparazioni calcolando il valore del telefono il giorno dell'attivazione della tariffa!
ERRORE DA MATITA ROSSA!

Il valore del telefono da considerare è quello che avrà quando sarà META' del periodo compreso tra la data di ATTIVAZIONE e la DATA DI RISCATTO, quindi solitamente il prezzo che avrà tra un anno dopo l'acquisto (nel caso di tariffa che dura 24 mesi).

L'unica cosa in cui in parte può essere giustificabile l'attivazione è quando non si hanno subito i soldi disponibili per comprare il telefono. Però io mi dico "ma scusa se non hai i soldi per un telefono da 700€, comprarne uno che costa meno... no?".

Rimanendo in tema di risparmi con il telefono, ecco come disattivare il roaming del cellulare per risparmiare e come risparmiare al telefono se viaggi molto all'estero.

Ciao dal Doc!

17 dicembre 2014

Player Audio Gratuito che Garantisce la Massima Qualità Sonora

0 commenti
Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo ai "puristi" del suono... intendo quelle persone che vogliono la massima qualità possibile quando ascoltano musica con il PC.

Vi segnalo un software gratuito, Foobar2000, che è molto leggero (non nel senso che si compra a chili al supermercato, bensì occupa pochi MB) in quanto ha una interfacciata stilizzata ed è ottimizzato apposta per garantire la massima qualità audio dei file che si ascoltano, anche se hanno un bitrate non eccezionale.

I file che è in grado di leggere sono ad esempio MP3, MP4, AAC, CD Audio, WMA, Vorbis, Opus, FLAC, WavPack, WAV, AIFF, Musepack, Speex, AU, SND e altri ancora.

Foobar 2000 è gratuito e funziona con Windows XP\Vista\7\8.

A proposito di audio, ecco come convertire i file audio ed estrarre l'audio dai video e come convertire file audio\video nel PC.

Ciao dal Doc!

16 dicembre 2014

Phablet, il mercato si orienta verso l'iPhone 6 Plus

0 commenti
Ciao a tutti cari fans del Doc,
oggi do spazio alla mail dell'amico Alessandro:

"Il mercato dei phablet, che finora aveva avuto il suo punto di riferimento ideale nella serie Galaxy Note di Samsung, si sta rapidamente orientando verso l'iPhone 6 Plus, la versione "large" del noto smartphone di casa Apple.

Secondo quanto ricorda SosTariffe.it citando un report sui dispositivi di telefonia mobile curato da Kantar Worldpanel, infatti, le vendite dell'iPhone 6 Plus nel mercato statunitense avrebbero riguardato circa il 41% di tutti i phablet in circolazione, dando quindi al prodotto della società di Cupertino un ruolo di primissimo piano.

Per quanto concerne le principali motivazioni che avrebbero spinto i consumatori Apple a dirigere le proprie preferenze commerciali verso l'iPhone 6 Plus, non sembrano esserci grandi dubbi: il 58% degli utenti che hanno acquistato l'iPhone 6 Plus ha infatti dichiarato di voler disporre di un display dalle dimensioni più generose, mentre una percentuale significativa (pur seconda rispetto a quella appena ricordata) ha invece dichiarato di voler agganciare le reti 4G LTE.

In ogni caso, l'iPhone 6 Plus non è il modello di melafonino attualmente più venduto negli Stati Uniti. Il ruolo di primato spetta infatti proprio all'iPhone 6, con una quota di mercato del 33% sul totale degli smartphone Apple che sono stati collocati sul territorio nordamericano.".

Ciao dal Doc!
Scrivi la tua mail e ricevi utili consigli ogni giorno dal Doc: